Il 23 maggio appuntamento con le Donne del Vino al Castel dell’Ovo

Letture: 124
Castel dell'Ovo
Castel dell’Ovo

Napoli – E’ una realtà dinamica e virtuosa quella dell’Associazione delle Donne del Vino della Campania: le settanta socie, di cui circa trenta produttrici, sono impegnate da anni sia nella gestione delle aziende vitivinicole che nella divulgazione delle attività e costituiscono l’ossatura di questa associazione, presieduta da Lorella Di Porzio, e che fa capo all’associazione  nazionale, coordinata da Donatella Cinelli Colombini. L’appuntamento con loro è per lunedì 23 maggio, alle ore 12.00, presso la sala Convegni del  Castel dell’Ovo, nell’ambito della XII edizione di Vitigno Italia.

In questa occasione, Lorella Di Porzio, responsabile per la Campania dell’Associazione Nazionale Le Donne del Vino, illustrerà il tema del convegno di quest’anno, che si svolgerà il 20 giugno presso l’Hotel Continental di Napoli: “Donne&Ambiente tra economia, cultura e sostenibilità ambientale”, con un focus su “L’impegno delle Donne del Vino della Campania a tutela della biodiversità e del territorio”.

Alla conferenza stampa, moderata dalla giornalista Santa Di Salvo, interverranno Vincenzo Cacace, Group Manager della Deutsche Bank Finanza & Futuro; Ettore Guerrera, direttore tecnico del Centro Studi Biodiversità Alimentare (CESBAI) e Flaminia Trapani, socia fondatrice di Pianoterra, onlus napoletana impegnata nel sostegno delle famiglie più vulnerabili.

Al convegno del 20 seguirà una cena evento presso il Ristorante Zì Teresa, con sweet banqueting a cura dei maestri pasticceri Sal De Riso e Salvatore Gabbiano. La serata, a sfondo sociale, sosterrà la onlus Pianoterra.