31 marzo 2017 Gran finale di Racconti di Grano Chirico a Palazzo Petrucci #nonsolopastiera

28/3/2017 1 MILA
Vinci con i tuoi racconti di Grano Chirico
Vinci con i tuoi racconti di Grano Chirico

Siamo alle battute finali di un tamtam mediatico che annuncia una rivoluzione messa in atto dall’azienda Chirico e che ha per protagonista il grano cotto. Un cruciale point break iniziato mesi fa, inizialmente scandito dal tempo del concorso “Vinci con i tuoi racconti di Grano Chirico” lanciato con il supporto della piattaforma di registrazione ricette, mysocialrecipe.com, a cui hanno partecipato abili chef e appassionati di cucina che si sono cimentati in golose ricette con il grano cotto come protagonista di primi piatti, contorni, secondi e altre formidabili grano-ricette. Da questa iniziativa è emersa una fondamentale consapevolezza: il grano cotto ha mille e una combinazione possibile in cucina, capace di sostituire uova e grassi in qualsiasi ricetta. Prossimo step sarà l’evento esclusivo del 31 marzo alle ore 13.30 a Palazzo Petrucci, mecca del gusto e luogo caro all’azienda Chirico perché è qui che è partita la startup del grano cotto rivisitato con la pastiera scomposta, ad opera dello chef Lino Scarallo.

Dopo essersi esibiti nella mattinata del 31 marzo presso la Toffini Academy di Napoli, la scuola di arte culinaria della Toffini Cucine, nell’incantevole cornice di Posillipo, saranno premiati i tre finalisti del concorso, selezionati da una prestigiosa giuria, presieduta dal maestro pasticcere Alfonso Pepe, e composta da Giuseppe Giuliano, responsabile nazionale pasticceria FIC (Federazione Italiana Cuochi), Giuseppe Daddio, chef e direttore della Scuola Dolce e Salato, Raffaele Pignataro, esperto di lievitati e food-blogger, e Fabiola Quaranta, giornalista specializzata. Qui avverrà la consegna del premio, un buono spesa del valore di 2.400 euro ad uno dei tre finalisti: Francesco Zagarola, con il suo antipasto versione finger food di Crocchette di baccalà in crosta di pane alle erbe, Sonia Tortora, autrice di un contorno di Involtini di zucchine al grano cotto con maionese di barbabietola e Andrea Maggiore, in gara con il suo dessert Frangigrano pistacchio e lamponi. Oltre al vincitore assoluto, sarà assegnata una menzione alla ricetta più cliccata su Mysocialrecipe, le Frittelle di pastiera napoletana di Tiziano Terracciano premiato dalla biologa nutrizionista Francesca Marino, ideatrice ed amministratrice di Mysocialrecipe.

Moderatore degli interventi previsti alla kermesse Racconti di Grano Chirico- #nonsolopastiera sarà la giornalista del Corriere del Mezzogiorno, Anna Paola Merone che introdurrà l’intervento di Mario Palma, Amministratore dell’azienda Chirico, che esporrà la storia, le qualità e gli sviluppi della rottura del paradigma del grano cotto con la Pastiera facendo da apripista ai contributi successivi in un clima di importante condivisione. Ciascuno di loro racconterà in poche parole cosa significa innovare nella tradizione e in che modo ha impresso la sua personale interpretazione sul sentiero di rottura di uno schema nella propria attività. Ne parleranno gli chef Alfonso Pepe, Lino Scarallo, Giuseppe Daddio, Rosanna Marziale, Marco Infante, Sabatino Sirica, Paolo Caridi; non solo chef sul palco ma anche il Prof. Alberto Ritieni, dipartimento di Farmacia, Professore di Chimica del Cibo della Università di Napoli Federico II; l’Amministratore Delegato dell’azienda di alta sartoria Kiton Antonio De Matteis e la food blogger Sonia Peronaci fondatrice di Giallozafferano e di Soniaperonaci.it. A premiare il vincitore assoluto il giornalista del Mattino, Luciano Pignataro.