Eventi da raccontare
2

A Napoli Mia il menu delle feste con i medici dell’A.M.A di Acerra

26 dicembre 2012

L' Associazione dei medici acerrani AMA a Napoli Mia

di Tommaso Esposito

Un caffè al Gambrinus. La sfogliatella da Pintauro.
Un salto alla Metro di Via Toledo.
Poi il Tunnel Borbonico.
Quattro passi a zonzo.
Napoli Bella.

L' Associazione dei medici acerrani AMA a Napoli Bella

E via a pranzo da Antonella Rossi.
Napoli Mia.

Il ristorante Napoli Mia, l'interno

Anche quest’anno l’ associazione dei medici acerrani A.M.A. ha rispettato la tradizione.
La sosta gourmet e lo scambio dei regali.
Promotore il Presidente Andrea Bianco.
Il menu è scelto in carta. Non ci sono dubbi.

La polpettina fritta di cavolfiore e papaccelle

Si inizia con una polpettina di cavolfiore fritta e profumata di pecorino adagiata sul culì di papaccella napoletana riccia. Una variante tiepida dell’insalata di rinforzo.

I pani di Napoli Mia

I pani di Napoli Mia

Con i pani da mangiare prima con gli occhi e poi gustare: chips di lenticchie e ceci, pane cafone, focaccia al rosmarino, grissini all’olio evo.

Gli antipasti:

Flan di ricotta di bufala D.O.P. con julienne di carciofi , pomodoro secco, e pecorino di Moliterno.

Flan di ricotta di bufala D.O.P. con julienne di carciofi , pomodoro secco, e pecorino di Moliterno.
Candido, ricco di contrasti tra il croccante del carciofo, il dolce del formaggio, il fresco del pomodoro. Intenso e lieve.

Ceci di Cicerale con calamaro scottato all'olio di rosmarino e croccante di tarallo napoletano

I Ceci di Cicerale con calamaro scottato all’olio di rosmarino e croccante di tarallo napoletano.
La zuppa perfetta. Quella che ognuno dovrebbe assaggiare per vivere il pieno sapore di questi legumi campani e sentirne l’aroma.

Sartù napoletano di riso.

Per Primo piatto sua Maestà il Sartù napoletano di riso.

Sartù napoletano di riso.

Impeccabile, con la provola e le polpettine di riso. Ogni chicco distinto eppure amalgamato con il sapore dell’altro. Piatto regale.

Baccalà grigliato al finocchietto selvatico su letto di papacelle sott'aceto e polvere di capperi

Il Baccalà grigliato al finocchietto selvatico su letto di papacelle sott’aceto e polvere di capperi è un ossimoro: delicato intensamente. Si sente il fumè della griglia e il profumo dei marosi di Norvegia. A calarlo nel sud la perfetta dissalazione e la papaccella vivace.

Le Coccole Natalizie

Per finire le coccole natalizie: bocconcini di roccocò, sciucella, pasta di ammennole e struffoli.

Gli struffoli di Antonella Rossi

Poi la Mousse di castagne di Montella con Marron glacé e croccante alle mandorle.
Golosamente pannosa, castagnola e non dolce.

Mousse di castagne di Montella con Marron glacé e croccante alle mandorle

A tutto pasto Terre Cerase di Villa Matilde.

Per vino Terre Cerase di Villa Matilde

Al prossimo anno.

Intanto il brindisi e il cadeau.
Un angioletto.

Il Presidente dell'AMA Andrea Bianco, Mena Cervone e l'angioletto cadeau

Per essere sempre più buoni e crescere sempe cchiù Sante e vecchiarielli!

Napoli Mia

Napoli, Riviera di Chiaia 269.

Tel. 081 5522266 3406979233

www.ristorantenapolimia.it

i

2 Commenti a “A Napoli Mia il menu delle feste con i medici dell’A.M.A di Acerra”

  1. Siete sempre più bravi e più… buoni Ma per avere un po’ dei pani di Zia Antonella cosa devo fare?