Ad Alfredo Buonanno il Premio Bonaventura Maschio

20/11/2016 1.5 MILA
Premio Bonaventura Maschio
Premio Bonaventura Maschio

di Adele Elisabetta Granieri

Anche la Campania ha il suo golden boy della sommellerie: Alfredo Buonanno, classe 1995 e origini sannite, è stato insignito a Trento del premio “Bonaventura Maschio”, prestigiosa borsa di studio offerta dall’omonima distilleria, in collaborazione con Ais, ai 3 giovani che hanno ottenuto i risultati migliori nel master di specializzazione sulle acquaviti.
Dall’alberghiero di Montesarchio, sotto la guida sapiente di Dennis Metz, alle sale più prestigiose della ristorazione campana: uno stage al Rossellini’s di Ravello e poi il ritorno in grande stile alla terra natia, come colonna portante della sala di Kresios a Telese Terme.
Una carriera che promette una rapida ascesa, con i nostri migliori auguri.