Agricoltura. Imprenditori Piana del Sele insieme per garantire salute con la stagionalità. Conferenza stampa giovedì da Eccellenze Campane

Letture: 954
Solco Maggiore
Solco Maggiore

Fare rete per diffondere il concetto di sana e corretta alimentazione e garantire salute attraverso il consumo di frutta e verdura made in Campania. E’ questo l’obiettivo di 19 imprenditori agricoli della Piana del Sele  che si sono uniti, attraverso l’organizzazione produttiva “Solco Maggiore”, proprio per contribuire alla formazione di una cultura enogastronomica fondata sul recupero della stagionalità e del naturale 100%.
Il loro progetto, “Sapore Maggiore” sarà presentato alla stampa giovedì 6 ottobre alle ore 16, presso Eccellenze Campane.

Tre le tappe previste per gli “educational” gastronomici:

14 ottobre – presso la bottaia dei Feudi di San Gregorio ad Atripalda
20 ottobre – presso la stanza del gusto a Napoli
26 novembre – presso la tenuta Poggitazzi in provincia di Arezzo.

Alla conferenza stampa intervengono:

  • Franco Alfieri, Consigliere del Presidente della Regione Campania con delega all’Agricoltura;
  • Angelica Saggese, componente commissione Agricoltura senato della Repubblica;
  • Antonio Vocca responsabile generale della O.P. Solco Maggiore;
  • Cosimo Mastrangelo esperto di finanza internazionale;
  • Giovanni Solinas europrogettista;
  • Francesco Rispoli Presidente O.P. Solco Maggiore;
  • Gerardo Vocca esperto di certificazione biologica – agronomo;
  • Luciano Pignataro giornalista e critico enogastronomico

2 commenti

  • giuditta pollice

    (7 ottobre 2016 - 20:13)

    bel servizio. e vorrei essere informata sugli appuntamenti a seguire . grazie

  • giuditta pollice

    (7 ottobre 2016 - 20:14)

    sono felice dell’iniziativa

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>