Agriturismo Fuocomuorto: degustazioni in giardino nella cantina più antica dell’area vesuviana

Letture: 245
Fuocomuorto, il Wine Garden

L’Agriturismo Fuocomuorto di Ercolano, in occasione della raccolta della nuova annata del pomodorino del piennolo, propone un ciclo di degustazioni nel nuovissimo wine garden con una vista mozzafiato che spazia dal Vesuvio al Golfo di Napoli.

Fino a sabato 27 luglio degustazione della pizza con filetto di pomodoro del piennolo del Vesuvio.

Si continua da lunedì 29 luglio e tutte le sere di agosto dal lunedì al sabato con la degustazione della caponata napoletana preparata con fresella gigante, pomodorini del piennolo del Vesuvio, dadini di mozzarella, melanzane sott’olio, tonno, alici, olive snocciolate e basilico.

la caponata napoletana

Tutte le pietanze sono condite con olio extravergine di oliva di produzione aziendale “Antico Frantoio Fuocomuorto” .

In degustazione vino rosso o bianco aziendale alla spina.

A ciascuna coppia di ospiti verrà data in omaggio una bottiglia di Lacryma Christi bianco o rosso doc 2012.

Fuocomuorto, il tramonto dall’agriturismo

La cantina

Sette moggi di terreno a 350 metri di altezza sospesi tra il mare e il Vulcano, l’agriturismo Fuocomuorto racchiude oltre due secoli di tradizione nel cuore pulsante di uno dei terroir più straordinari e ricchi di biodiversità al mondo, il Parco Nazionale del Vesuvio, vicino alle famose ville del “Miglio d’Oro”, agli scavi di Ercolano, Pompei e Oplonti, Napoli e la Penisola Sorrentina.

Nella cantina, la più antica dell’area vesuviana che sorge in un ambiente scavato a mano sotto un lastrone di roccia vulcanica di qualche eruzione pliniana dove si vinificava e conservava il vino, è ancora possibile vedere la data di completamento “12 luglio 1780” incisa dall’antenato omonimo del proprietario Vincenzo Oliviero, e un antico pigiatore usato per l’ultima volta nel lontano 1906 quando una furia di lava e sabbia la invase e la sotterrò completamente.

Fuocomuorto, l’incisione della data 1780

 

Quattro i vini prodotti in azienda, tutti doc Vesuvio, espressione quindi della tipicità del territorio, il Lacryma Christi bianco, il Lacryma Christi rosso, il Lacryma Christi rosso barricato Rossomagma e il Caprettone Pompeiano IGT.

Fuocomuorto, il vigneto

Info

Prezzo a persona: 15 euro comprensivo di pizza e vino rosso o bianco aziendale alla spina.

Le prenotazioni vanno effettuate telefonicamente o via e-mail entro le ore 14 del giorno in cui si desidera essere presenti in cantina per la cena a base di pizza.

081 7394655 – 331 5226937 (Vincenzo Oliviero)

info@fuocomuorto.it (indicare nome, cognome e recapito telefonico e attendere risposta di conferma, le richieste che non contengono i suddetti dati non potranno essere considerate valide ai fini della prenotazione).

Come arrivare:

Per chi viene da Sud uscire a Ercolano sull’autostrada A3 Napoli Pompei – Salerno, mantenere la destra; dopo 150 metri si arriva ad un incrocio con la strada provinciale ‘Sacerdote Benedetto Cozzolino’, attraversarlo e dopo 20 metri girare a destra in direzione contrada Croce dei monti. Superati una chiesetta e un minimarket, dopo 100 metri sulla sinistra, c’è il viale di ingresso all’agriturismo.

Per chi viene da Nord uscire a Ercolano sull’autostrada A3 Napoli Pompei – Salerno, mantenere la destra; dopo 100 metri si arriva ad una piccola rotonda, girare e tornare indietro, passare sotto al cavalcavia dell’autostrada, attraversare l’incrocio con la strada provinciale ‘Sacerdote Benedetto Cozzolino’ e dopo 20 metri girare a destra in direzione contrada Croce dei monti. Superati una chiesetta e un minimarket, dopo 100 metri sulla sinistra, c’è il viale di ingresso all’agriturismo.

Oppure:

Uscire a Torre del Greco sull’autostrada A3 Napoli Pompei – Salerno. Seguire le indicazioni per il ‘Parco Nazionale del Vesuvio’. Arrivati sulla strada che porta al Vesuvio, dopo circa 1,5 km, all’altezza del ristorante “Gianni al Vesuvio”, imboccare la strada “Croce dei Monti” a sinistra. Dopo 300 metri sulla destra c’è il viale di ingresso dell’agriturismo.

Strada alternativa per chi viene da Napoli: arrivare a San Sebastiano al Vesuvio e imboccare la strada provinciale ‘Sacerdote Benedetto Cozzolino’ in direzione Ercolano/Torre del Greco. Dopo Ercolegno e prima del Mercato dei Fiori di Ercolano svoltare a sinistra all’incrocio e poi subito a destra. Seguire le indicazioni per l’agriturismo che si trova a 300 metri.

 

Azienda Agricola Fuocomuorto

di Alessandra Borriello

Via Croce dei Monti, 22

80056 Ercolano (NA)

telefono +39 081 739465

www.fuocomuorto.it 

info@fuocomuorto.it


 

Un commento

  • Antonio Sannataro

    (10 luglio 2013 - 17:05)

    Complimenti a chi ha scritto l’articolo … 4 vini tutti DOC Vesuvio … e poi Caprettone Pompeiano IGT ?? boh …

I commenti sono chiusi.