Almerita Brut doc

Letture: 293

Sempre più bollicine al Sud. Si potrebbe dire che dopo tanta passione, nel senso di sforzi e tentativi, il 2009 ha improvvisamente segnato una svolta perché chiunque abbia fatto spumanti, metodo charmat o classico poco importa, li ha vendute. Le statistiche ci confermano questa dato empirico, siamo in presenza dell’unico segmento di mercato in cui la domanda è ancora superiore all’offerta. In tanti ne traggono beneficio, soprattutto quelli che ci hanno puntato in tempo non sospetti. Diciamo dal 1990, quando non si concepiva possibile uno spumante sotto la linea Gotica. Tasca d’Almerita invece ci ha creduto, eccome e, anno dopo hanno, ha perfezionato la sperimentazione sino ad ottenre grandi risultati.

Del resto la base è costituita dal mitico Chardonnay, uno dei primi bianchi meridionali a suscitare l’interesse degli appassionato. Va bene, non si deve parlare sempre della Preistoria, chi è più giovane sbuffa infastidito, ma in realtà parliamo di appena venti anni fa. L’uva viene dalla Contea di Sclafani, i vigneti sono Cava Rina Nuova e Cava Rina Grade, entrambi di cinque ettari vitati con una resa molto bassa, sotto i 60 quintali, a quota cinquecento. D’accordo, non sarà il freddo dello Champagne, ma le escursioni termiche ci sono e si sentono sulla finezza e l’eleganza mentre la tecnologie l’esperienza ormai matura fanno il resto. Il contatto con i lieviti dura quasi due anni, niente malolattica ovviamente.

Al termine della lavorazione, il metodo classico consiste nella rifermentazione controdata in bottiglia, abbiamo un bianco fresco, ben strutturato, al naso i consueti sentieri di costa di pane determinato dai lieviti ma anche piacevoli nuances di frutta bianca. Domina su tutta la nota agrumata, assolutamente determinante nella piacevolezza finale della beva. L’annata 2006 si presenta particolarmente vocata, l’inizio del degorgement è partito dìnel marzo 2009 e dunque siamo proprio nei tempi adatti per berlo nel pieno della sua espansione olfattiva.

TASCA D’ALMERITA Sclafani Bagni (PA) Contrada Regaleali Tel. 091.6459711 www.tascadalmerita.it Uva: chardonnay