Amalfi, ristorante Marina Grande: il nuovo menu estivo

Letture: 238
Gianpaolo Esposito, patròn del Marina Grande

 di Marina Alaimo

Il piacere cercato nel tornare al Marina Grande di Amalfi non viene mai tradito. E’ un piacere che va in più direzioni: divertimento, buona cucina, grande cultura dell’accoglienza ed estrema bellezza. Lo stile della famiglia Esposito si potrebbe paragonare un po’ a quello della canzone classica napoletana fondato su pilastri solidissimi: la cultura fortemente identitaria ed una delicata raffinatezza, del tutto spontanea. Distante dalle musichette dei triccaballacche e putipu’, ma molto vicina alle canzoni di E. A. Mario, De Curtis, Di Giacomo, che continuano ad incantare e ad essere interpretate nelle chiavi più diverse e fantasiose.

L'ingresso

La storia del Marina Grande ha tracciato un lungo percorso in continua evoluzione. Nicola Esposito ha dato il via nel 1918 aprendo un piccolo stabilimento balneare su palafitte sulla splendida spiaggia di Amalfi. Negli anni poi ha pensato di offrire ai clienti qualche piatto realizzato con grande semplicità con il pescato del giorno. La bellezza estrema della costiera e di Amalfi poi ha fatto il resto, richiamando un flusso notevole di turisti provenienti da tutto il mondo. Ma la svolta decisiva l’ha data il figlio Gianpaolo, instancabile giramondo, che ha curato con grande attenzione la qualità della cucina e la proposta dei piatti in menù, mantenendo la squisita accoglienza per la quale era già famoso questo ristorante a conduzione familiare.

la sala

Anche il servizio spiaggia si è evoluto moltissimo ed è possibile consumare spuntini e cocktails comodamente sdraiati sui bellissimi lettini. In cucina c’è la squadra di sempre: Vincenzo Esposito, Valentina Amatruda, Francesco Sardegna, Francesco Falanga e Vincenzo Abbagnale con la super visione dello chef Pino Lavarra del ristorante Rosselinis di Palazzo Sasso.

la lista dei vini

I piatti propongono una cucina di forte impronta mediterranea e protagonista incontrastato è il pescato della costiera ed il profumo degli agrumi che ritroviamo in più preparazioni. Il benvenuto ci è dato dal gambero in tempura al nero di seppia su zucchine alla scapece. Giampaolo ama divertire i propri ospiti e propone in abbinamento il cocktail Kiwi Flower, una sferzata di piacevole freschezza all’aroma di kiwi e lime. In antipasto il sushi di calamaro all’alga marina e maionese all’olio evo: delicato,divertente e gustosissimo.

Sushi di calamaro all'alga marina e maionese all'olio evo. Con cocktail Amalfi Sunset (agli agrumi della costiera)

 

Gambero in tempura al nero di seppia su zucchine alla scapece. Con cocktail Kiwi Flower

In abbinamento il cocktail Amalfi Sunset, ha il profumo ed i sapori degli agrumi della costiera. Leggiadro e raffinato il merluzzo pil pil su cetriolo sabbiato al profumo di maraschino.

Merluzzo pil pil su cetriolo sabbiato al profumo di maraschino

Tra i primi il classico gnocco di patate napoletano al rosmarino con gamberi al profumo di arancia. I gamberi sono crudi e delicatamente profumati dalla buccia di arancia grattugiata, danno leggerezza ed un netto tocco mediterraneo agli gnocchi di patate.

Gnocchi napoletani al rosmarino con gamberi al profumo di arancia

I pennoni con favette, cozze profumate allo zafferano, bottarga e pane sfritto sono un carosello di sapori che si cercano e si inseguono aumentando sfacciatamente l’appetito.

Pennoni con favette, cozze profumate allo zafferano con grattugiata di bottarga e pane sfritto
Il pane caldo fatto in casa

La sapienza marinara di questi luoghi poi impone che i pesci nobili vengano appena scottati e goduti quasi in purezza: pezzogna scottata con pomodori Sorrento e fagiolini. Ci avvia alla dolcezza il pre dessert di pan di spagna ed amarene, seguito dalla zuppa di fragole e frutti di bosco al prosecco.

Pre dessert pan di Spagna e amarene

 

Zuppa di fragole e frutti di bosco al prosecco con gelato alla vaniglia e cannolo croccante

Tra i dessert:  gelato alla vaniglia e cannolo croccante; tortino giallo (zucca e mandorle) con crema al limone bruciato.

Tortino giallo (zucca e mandorle) con crema al limone bruciato

Il menù degustazione è proposto al prezzo di 48 €. A colazione è possibile consumare un lunch tasting o la pizza, ottima soluzione per chi vuole ristorarsi dalla soggiorno in spiaggia.

Il ristorante Marina Grande è in viale delle Regioni, Amalfi (SA). Tel. 089 871129. Ferie da novembre a marzo.

Un commento

  • Lello Tornatore

    (4 giugno 2012 - 13:31)

    Grande Marina…Marina Grande!!! ;-))

I commenti sono chiusi.