I vini da non perdere > in Basilicata
0

Antelio 2007 Aglianico del Vulture doc |Voto 87/100

31 dicembre 2012

Antelio 2007 Aglianico del Vulture doc

CAMERLENGO

Uva: aglianico
Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio e legno

Vista 5/5. Naso 24/30. Palato 24/30. Non Omologazione 34/35.

Faccia da brigante innamorato, Antonio Cascarano ama la vita. Vive a Roma ma come tutti i terroni non riesce a rompere il cordone ombelicale con il luoghi dell’infanzia che restano il posto dove piantare la punta del compasso psicologico attorno al quale ruota il resto del mondo.

Estroverso e compagnone, compensa la riservatezza di Antonio Di Gruttola, ma entrambi hanno ben chiaro cosa vogliono: fare respirare il vigneto, ben esposto su un terrazzamento da cui si domina Barile e gran parte del Vulture, e produrre Aglianico che non abbia paura di confrontarsi con un pecorino di Filiano ben stagionato.
Nella bella cantina, il nostro è architetto, si svolta dunque proprio a partire dal 2007 e i risultati non mancano sicuramente.
Antelio è il vino basico, maturato in botti grandi, con una buona esplosione di ciliegia matura al naso in questa annata calda che penalizza la necessaria tensione che si richiede ad un giovane Aglianico di cinque anni. Un equilibrio raggiunto insomma, che in bocca regala corpo, sapidità, lunghezza senza indugiare in note dolci e mature in parte annunciate dal naso.
Consigliamo di aprirlo adesso, del resto non mi faccio mai scrupoli quando sono di fronte ad un 2007, per innaffiare la robusta cucina lucana. Un rosso dai toni rustici, tannini ben presenti, ma preciso e coerente.
L’ultimo rosso dell’anno di una terra che amiamo moltissimo.

Sede a Rapolla, via Torquato Tasso 3. Tel. 0972.760738. www.camerlengo.com. Enologo: Antonio Di Gruttola. Ettari: 4 di proprietà. Bottiglie prodotte: 10.000. Vitigni: aglianico, malvasia.