Avellino, 20 luglio. Presentazione della Guida Mesali 2011/2012

Letture: 100

Mesali, mercoledì 20 luglio la Presentazione della Guida 2011/2012 Mercoledì 20 luglio, alle ore 18.30, presso il Country Club di Avellino, si terrà la presentazione della Guida Mesali 2011-2012.


L’evento si aprirà con una conferenza stampa e si concluderà con una degustazione gastronomica.


L’Associazione Mesali, “Transumanza gastronomica in Irpina”, presieduta da Carmine Fischetti, è costituita da un gruppo di dodici ristoratori ed ha lo scopo di valorizzare e preservare la gastronomia dell’Irpinia in quanto elemento di fondamentale importanza nel bagaglio storico – culturale del territorio.

Novità di questa edizione della guida è l’aggiunta dei ristoratori irpini nel Mondo, cioè di coloro che con i propri ristoranti, fuori dai confini dell’Irpina, in Italia e nel Mondo, divulgano i buoni sapori della loro terra di provenienza.
I dodici ristoranti associati a Mesali sono l’Oasis Sapori Antichi, Antica Trattoria Di Pietro, Ristorante Valleverde, Ristorante L’Incanto, Antica Trattoria Martella, La Locanda di Bu, Ristorante La Pergola, Osteria del Gallo e della Volpe, Ristorante La Pignata, Villa Assunta Ristorante  e Cantine, La Locanda dell’Arco e La Ripa Ristorante e Museo.
L’Associazione Mesali è nata all’inizio del 2006 dal desiderio dei ristoratori associati di unirsi per divulgare i buoni sapori della cucina irpina, valorizzando i prodotti enogastronomici nonchè le bellezze storiche e paesaggistiche del territorio. L’Associazione, che porta il nome dialettale della “tovaglia”, comunemente riconosciuta come simbolo di accoglienza, ha prodotto due guide nel biennio 2007-2008 e 2009-2010.

La Guida Mesali 2011-2012, che si avvale delle introduzioni del giornalista Luciano Pignataro e del paesologo Franco Arminio, propone un vero e proprio percorso turistico e culturale, segnalando luoghi da visitare, negozi in cui acquistare i prodotti artigianali, posti in cui dormire.

Traccia, insomma, un percorso turistico in tutto il territorio della provincia di Avellino, sul quale i ristoranti sono disseminati. Tale “transumanza” vede come soste proprio i dodici ristoranti associati, presso i quali si possono gustare ottime ricette basate sui prodotti offerti dal territorio e dalle stagioni, tramandate di generazione in generazione e talvolta rivisitate ed alleggerite.

Assaggi di questa cucina di qualità saranno offerti dopo la Presentazione ufficiale della Guida, durante una degustazione curata dai ristoratori associati.
Mesali è un progetto di valorizzazione territoriale che lega a doppio nodo la gastronomia con il territorio, per associare i buoni prodotti e la cucina locale con la scoperta di grandi bellezze artistiche, paesaggistiche e culturali di cui l’Irpinia è ricca.


Per info: info@mesali.org // tel. 0827/97444