Baci di Sorrento | Contest Le Strade della Mozzarella

Letture: 116
Baci di Sorrento

Ricette Pasta Mozzarella e Pummarola

Con questa ricetta Daniela Corso partecipa al Contest Le Strade della Mozzarella “Pasta Mozzarella e Pummarola”, tema #unviaggioessenziale, organizzato in collaborazione con il Consorzio della Mozzarella di bufala campana dop, il Pastificio dei Campi, Agrigenus, L’Orto di Lucullo, I sapori di Corbara, Pentole Agnelli, Molteni.

Il Post completo su Gustorie.

Baci di Sorrento

Baci di Sorrento

Di

Ingredienti per 2 persone

  • Per i baci di Sorrento:
  • 100 g di pasta tipo Tofette di Gragnano “Pastificio dei Campi”
  • 1 lt di acqua
  • 50 g di zucchero
  • 25 g di zucchero a velo
  • I semi di una stecca di vaniglia
  • 2 cucchiai di acqua di fiori di arancio
  • Per la mousse di Mozzarella di Bufala Campana DOP:
  • 100 g di Mozzarella di Bufala Campana DOP
  • 50 g di ricotta di bufala campana Dop
  • 50 g di panna fresca
  • 20 g di zucchero a velo
  • ½ stecca di semi di vaniglia
  • Per la granita di pomodoro:
  • 125 g di pomodoro Corbarino “I Sapori di Corbara”
  • 20 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 25 g di cioccolato bianco
  • Per completare:
  • 2 noci di Sorrento
  • 1 limone sfusato di Amalfi
  • 1 cucchiaio di miele di arancio

Preparazione

Iniziare con la preparazione della granita di pomodoro: Inserire i pomodori Corbarino “I Sapori di Corbara” con il loro succo in un bicchiere da mixer. Aggiungere lo zucchero, il pizzico di sale e frullare. Versare in un contenitore in acciaio inox, mescolare e mettere in freezer per un paio d’ore, avendo l’accortezza, ogni 30 minuti, di mescolare il composto con una forchetta.
Tagliare la Mozzarella di Bufala Campana DOP a pezzi e metterla in un colino per circa mezz’ora.

Versare l’acqua in una casseruola alta in acciaio inox, aggiungere 50 g di zucchero, i semi estratti da una stecca di vaniglia, l’acqua di fiori di arancio e portare ad ebollizione. Cuocere le tofette di Gragnano “Pastificio dei Campi” al dente, scolarle, disporle su una placca rivestita di carta da forno, spolverizzarle con lo zucchero a velo ed infornarle a 150°C per 20 minuti circa, fino a quando saranno dorate.

Riprendere la mozzarella, che nel frattempo si sarà asciugata e frullarla con un mixer ad immersione. Aggiungere la ricotta, lo zucchero ed i semi di vaniglia e frullare ancora qualche minuto, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Unire la panna, mantecare con una spatola dal basso verso l’alto, mettere in una sac à poche e riporre in frigo.

Versare il miele in una casseruola di rame stagnato e fare fondere a fuoco dolcissimo mescolando con un cucchiaio di legno.
Riempire l’interno di una tofetta con la mousse di mozzarella e richiudere con un’altra tofetta in modo da ottenere un “bacio”. Continuare così con il resto della pasta.

Disporre al centro del piatto la granita di pomodoro Corbarino e grattugiare in superficie il cioccolato bianco. Posizionare i baci intorno alla granita e guarnire con il miele di arancio, le noci di Sorrento tritate e la scorza del limone sfusato di Amalfi grattugiata.