Birra in Villa. Palazzo Calvanese Castel San Giorgio (SA) 14, 15 e 16 maggio 2016

Letture: 170
Birra-in-Villa
Birra-in-Villa

Ritorna nella splendida cornice del Vanvitelliano Palazzo “Calvanese” di Castel San Giorgio (SA), il 14, 15 e 16 maggio 2016, la quinta edizione di “BIRRA IN VILLA”, manifestazione interamente dedicata al mondo della BIRRA ARTIGIANALE prodotta in Campania, organizzata dall’Associazione “Amici di Villa Calvanese” e coordinata da Alfonso Del Forno, in collaborazione con Slow Food Campania e la condotta Slow Food dell’Agro Nocerino Sarnese.

L’obiettivo di “Birra in Villa” è di promuovere e diffondere la cultura brassicola in Campania, di spiegarla in modo semplice, ma non semplicistico, dando spazio alla creatività e alla bravura dei birrifici campani, rendendo in tal modo il mondo della birra artigianale fruibile a tutti, a vari livelli.

La Campania, nonostante abbia un’antica tradizione legata alla produzione di ottimi vini, da anni è presente nel panorama brassicolo italiano con grande forza e competenza, grazie alla bravura dei birrai nostrani.

L’impegno e le competenze sono stati premiati con numerosi riconoscimenti assegnati ai birrifici campani nella GUIDA ALLE BIRRE D’ITALIA 2017 DI SLOW FOOD, pubblicazione che sarà presentata ufficialmente in Campania proprio durante la manifestazione “Birra in Villa”. Tale presentazione è un riconoscimento del ruolo di primaria importanza che “Birra in villa” ha assunto nel mondo brassicolo Campano. Durante la presentazione interverranno Carmine CapuanoPresidente dell’Associazione Amici di Villa CalvaneseGiuseppe OreficePresidente Slow Food Campania e BasilicataAlfonso Del Forno e Gianluca Polinicoordinatori per la Campania della guida.

Non mancheranno momenti dedicati agli approfondimenti, infatti, ci saranno laboratori di degustazione delle birre in cui verranno approfonditi aspetti tecnici della degustazione, laboratori di abbinamento cibo-birra nonché laboratori di abbinamento sigari-birra in collaborazione con gli “Amici del Toscano”.

Da sempre associata alla ristorazione rapida, con la pizza e con i panini come abbinamenti ideali, la birra sta sempre più evolvendosi verso prodotti di qualità da abbinare all’alta cucina, grazie soprattutto al crescere della presenza di produzioni artigianali.

A tal proposito, durante la manifestazione sarà possibile abbinare le diverse e numerose birre artigianali con le montanare della pizzeria O’Sarracin di Castel San Giorgio, capitanata da Angioletto Tramontano, con i panini ripieni di braciola di carne di capra a cura di Gerardo e Mafalda Figliolia dell’Osteria La Pignata di Bracigliano (SA), con i fritti ed i panini di O’Murzill sapurito di Castel San Giorgio (SA), con il provolone impiccato di Umberto Novaco e con lo street food del Caseificio Aurora – Sant’Egidio del Monte Albino (SA) – di Paolo Amato

Domenica 15 maggio, non poteva mancare l’alta cucina abbinata alla birra, ci saranno, infatti, due cooking show, in cui verranno preparati e degustati piatti in abbinamento alle birre premiate dalla guida slow food 2017.

Gli chef presenti ai cooking show saranno Lorenzo Principe di Famiglia Principe 1968” di Nocera Superiore (SA), Gerardo e Mafalda Figliolia dell’Osteria La Pignata di Bracigliano (SA), Antonio Pepe e Giovanna Farina di “O’Ca Bistrot” di Nocera Inferiore (SA) e Vincenzo Vaccaro di “Cucina 82” di Gragnano (NA), mentre il coordinatore di “Birra in Villa”, Alfonso del Forno, proporrà gli abbinamenti con le birre. A condurre i cooking show ci sarà la giornalista Nunzia Gargano ed il fiduciario della condotta Slow Food dell’Agro Nocerino Sarnese Marco Contursi.

Lunedì 16 maggio le attività saranno incentrate sul progetto di rete che vedrà impegnati i Cuochi e Pizzaioli dell’Alleanza di Slow Food e i birrifici campani. Con la presenza di Rita Abagnale, responsabile regionale del progetto “I Cuochi dell’Alleanza, sarà presentato il progetto, alla presenza dei Cuochi e Pizzaioli dell’Alleanza Campani e i birrai.

Media Partner della manifestazione è “Ritratti di Territorio”, ufficio stampa e comunicazione a cura della giornalista Nunzia Gargano.

 

I birrifici presenti saranno, dalla provincia di Salerno:

Aeffe – Castel San Giorgio

Birrificio dell’Aspide – Roccadaspide

Il Chiostro – Nocera Inferiore

Bella ‘Mbriana – Nocera Inferiore

Tennent’s Pagani – Pagani

Birrificio del Vallo (RudeBoy) – Buonabitacolo

Fiej – Castelnuovo Cilento

Agrado – Olevano sul Tusciano

dalla Provincia di Avellino:

Birrificio Irpino – Avellino

Serrocroce – Monteverde

Lievito e Nuvole – Avella

Birrificio San Pietro – Chianche

dalla Provincia di Napoli:

Maneba – Striano

Birrificio Sorrento – Massalubrense

Felix (Trincanotte) – Crispano

Crazy Brewer’s – Pomigliano D’Arco

dalla Provincia di Caserta:

Karma – Alvignano

Stimalti – Carinola

dalla Provincia di Benevento:

Birrificio Borrillo – Telese Terme

Maltovivo – Ponte

Birrificio Saint John’s – Faicchio

inoltre sarà presente un birrificio belga per le birre SENZA GLUTINE:

Caulier – senza glutine (Belga)

 

Zona Food a cura di:

Pizzeria O’Sarracin di Castel San Giorgio (SA)                montanare

Osteria La Pignata di Bracigliano (SA)                            panini ripieni di braciola di carne di capra

O’Murzill Sapurito di Castel San Giorgio (SA) –               panini gourmet e fritti napoletani

Umberto Novaco da S.Lucia di Serino (AV)                                provolone impiccato

Caseificio Aurora – Sant’Egidio del Monte Albino (SA)      street food

 

COME FUNZIONA BIRRA IN VILLA:

Solo ingresso:                                                                                     3,00 €

Ingresso + bicchiere e tracolla + n. 5 ticket per degustazioni birra da 10cc:    9,00 €

Degustazione birra aggiuntiva:                                                                1,00 € / 10cc

Laboratori:                                                                                           4,00 €

Cooking Show:                                                                                    6,00 €

I laboratori ed i cooking show sono su prenotazione da effettuarsi inviando una mail all’indirizzo villacalvanese@gmail.com ed indicando obbligatoriamente i nominativi dei partecipanti ed un numero di cellulare. Per accedere ai laboratori ed ai cooking show, oltre al costo rispettivamente di 4,00€ e 6,00 €, occorre obbligatoriamente acquistare all’ingresso della manifestazione anche il ticket di 9,00 €.

Per info: villacalvanese@gmail.com                    birra in villa

 

Programma Birra in Villa 2016

Sabato 14 maggio 2016

  • ore 17.00 (terrazzo primo piano)

Inaugurazione della manifestazione e presentazione della Guida alle Birre d’Italia 2017 di Slow Food interverranno:

Carmine Capuano_Presidente Associazione Amici di Villa Calvanese

Giuseppe Orefice _Presidente Slow Food Campania e Basilicata

Alfonso Del Forno_ coordinatore per la Campania della Guida e di Birra in Villa

Gianluca Polini_coordinatore per la Campania della Guida

  • ore 18.30

Apertura delle spine dei birrifici presenti alla manifestazione

  • ore 19.00

Apertura della zona food

  • ore 19.00 (sala convegni)

Laboratorio di degustazione della birra artigianale

a cura di Gianluca Polini

  • ore 20.30 (sala convegni)

Laboratorio di degustazione della birra artigianale

a cura di Alfonso Del Forno

  • ore 21.00 (terrazzo primo piano)

Spettacolo musicale dei “Sette bocche” – folklore, tradizione, divertimento, allegria, risate e tutto quello che ci fa stare bene

  • ore 22.00 (sala convegni)

Laboratorio di abbinamento birra artigianale – sigari

a cura di Alfonso del Forno e gli “Amici del Toscano”

 

Domenica 15 maggio 2016

  • ore 17.00

Apertura delle spine dei birrifici presenti alla manifestazione

  • ore 18.00

Apertura della zona food

  • ore 19.00 (sala convegni)

Cooking Show con abbinamento di 2 piatti alle birre premiate dalla guida Slow Food 2017

Chef presenti:

Lorenzo Principe di Famiglia Principe 1968” di Nocera Superiore (SA)

Antonio Pepe e Giovanna Farina di “O’Ca Bistrot” di Nocera Inferiore (SA)

presenta il fiduciario della condotta Slow Food dell’Agro Nocerino Sarnese Marco Contursi

abbinamenti con birra a cura di Alfonso del Forno

  • ore 20.30 (sala convegni)

Cooking Show con abbinamento di 2 piatti alle birre premiate dalla guida Slow Food 2017

Chef presenti:

Gerardo e Mafalda Figliolia dell’Osteria La Pignata di Bracigliano (SA)

Vincenzo Vaccaro di “Cucina 82” di Gragnano (NA)

presenta la giornalista Nunzia Gargano

abbinamenti con birra a cura di Alfonso del Forno

  • ore 21.00 (terrazzo primo piano)

Spettacolo musicale dei “Made in Swing” – POP in stile vintage contaminato.

  • ore 22.00 (sala convegni)

Laboratorio di abbinamento birra artigianale – sigari

a cura di Alfonso del Forno e gli “Amici del Toscano”

 

Lunedì 16 maggio 2016

  • ore 17.00 (sala convegni)

La rete tra Cuochi e Pizzaioli dell’Alleanza di Slow Food e i birrifici campani.

Presentazione del progetto di rete che vede impegnati i Cuochi e Pizzaioli dell’Alleanza di Slow Food e i birrifici campani. I protagonisti dei locali campani di eccellenza, inseriti da Slow Food nel progetto “Cuochi dell’Alleanza”, racconteranno la loro esperienza enogastronomica legata all’uso della birra campana come ingrediente e come abbinamento ai piatti, confrontandosi con i birrai campani presenti.

Condotto da Nunzia Gargano, giornalista enogastronomica, Rita Abagnale, responsabile regionale del progetto “Cuochi dell’Alleanza” di Slow Food, Marco Contursi, fiduciario della condotta Slow Food dell’Agro Nocerino Sarnese e Alfonso Del Forno, coordinatore di Birra in Villa e fiduciario della condotta Slow Food di Salerno.

  • ore 19.00

Apertura delle spine dei birrifici presenti alla manifestazione e della zona Food.

  • ore 24.00

Chiusura della manifestazione.