News dalle aziende e dagli enti
5

Breaking news: Pino Lavarra lascia Palazzo Sasso, arriva Michele Deleo

10 gennaio 2013

Michele Deleo e Pino Lavarra

Campagna acquisti invernale dei grandi alberghi stellati campani: news alle quali non è facile abituarsi, come questa.
Pino Lavarra ha lasciato Palazzo Sasso dove era entrato nel 1997 ricoprendo prima il ruolo di sous chef di Anthony Genovese e poi come executive a partire dal 2000.

Palazzo Sasso a ravello

Una separazione consensuale tra chef a famiglia Avino, proprietaria della struttura, perchè Lavarra sarà chef al Ritz-Carlton di Hong Kong, l’hotel più alto del mondo dove ha intenzione di trasferirsi con tutta la famiglia.
Non è la prima esperienza orientale per Pino, pugliese di Putignano: negli anni ’90 ha già fatto una esperienza in Malesia.

Bistellato che parte, bistellato che arriva. Si tratta di Michele DeLeo, ex Angiolieri, cuoco talentuoso formatosi, tra l’altro, da Michel Roux, dalla mano ferma con tratti geniali.

Il Ritz Carlton di Hong Kong

Bene bene: ne avremo di cose da raccontare, quest’anno è iniziato proprio bene su tutti i fronti:-)
intanto un grande augurio di buon lavoro a Pino e Michele

 

5 Commenti a “Breaking news: Pino Lavarra lascia Palazzo Sasso, arriva Michele Deleo”

  1. Fr scrive:

    L’Accanto ha una stella .

  2. Arturo Terminiello scrive:

    Grande Michele! Un grande in bocca al lupo!!!

  3. Giuseppe scrive:

    Mi dispiace che il nostro Made in italy va sempre fuori il nostro paese ma dopo tanto tempo forse ci voleva un cambiamento ,non critico la bravura dello chef Lavarra non mi permetterei mai anche perché sono un cliente del Rossellinis da anni.

  4. francesco scrive:

    i miei piu’ sinceri auguri per un luminoso percorso a Michele De Leo che ben conosco e apprezzo da tempo. Francesco di Capua