Broccoli e friarielli: otto vantaggi per la salute e due ricette

Letture: 349
Broccoli di campo

1) Funzione anti-cancro: la glucorafanina presente nei broccoli viene rielaborata dal nostro corpo in un composto, il sulforano, che contrasta le cellule tumorali e combatte il batterio dello stomaco H. pylori, mentre l’antiossidante indolo-3-carbinolo non solo migliora le funzioni del fegato, ma contrasta anche i tumori al seno, all’utero e alla prostata.

2) Contrasto del colesterolo: le fibre solubili presenti nei broccoli permettono al corpo di eliminare il colesterolo.

3) Funzioni anti-allergiche e anti-infiammatorie: i broccoli contengono isotiocianati e kaempferolo, ottimi anti-infiammatori naturali.

4) Funzione anti-ossidante: nei broccoli sono presenti degli ottimi anti-ossidanti come la vitamina C e il beta-carotene.

5) Rinforzo per le ossa: i broccoli contengono calcio e vitamina K, che rinforzano l’apparato scheletrico e limitano le malattie degenerative.

6) Alcalizzati: i broccoli, come le altre verdure, abbassano il livello di acidità del nostro corpo e permettono una maggiore tonicità muscolare e rinforzano il sistema immunitario.

7) Aiuto per la dieta: i broccoli contengono fibre che abbassano il livello degli zuccheri nel sangue, combattono la stitichezza e aiutano una corretta digestione. Rispetto al riso o al mais, i broccoli hanno la stessa quantità di proteine ma contengono la metà delle calorie.

8) Detox: nei broccoli sono presenti fitonutrienti come la glucorafanina, la gluconasturtina e la glucobrassicina, che aiutano il corpo ad espellere tossine e agenti contaminanti.

Pasta e broccoli

Candele con i broccoli

Lasagna con salsicce e broccoli

Lasagna salsiccia e broccoli