Callipo in Calabria, il tonno e il mare come non lo avete mai conservato

28/2/2017 21.4 MILA
Azienda Callipo
Azienda Callipo

di Federica Gatto

La nascita dell’azienda Callipo ruota attorno a storie legate al mare, storie fantastiche, di uomini coraggiosi iniziate nel lontano 1913  a Pizzo, in provincia di Vibo Valentia. Il fondatore Giacinto Callipo spinto dalla passione per la qualità e per i prodotti legati al mare, dà vita più di cento anni fa ad una fa tra le primissime aziende della penisola ad inscatolare il pregiato Tonno del Mediterraneo. Ora, come allora, questa azienda -simbolo per eccellenza della qualità calabrese – ha come unica mission il diffondere di uno standard qualitativo molto alto capace di offrire ai consumatori prodotti esclusivi e garantiti.

Azienda Callipo
Azienda Callipo

L’azienda dopo ben cinque generazioni è guidata  sapientemente da Filippo Callipo e dal figlio Giacinto che con caparbietà sono riusciti a far crescere un progetto così valido tanto da consolidarlo sul mercato nazionale ed estero come simbolo e sinonimo di qualità ed eccellenza. A conferma del successo immutabile nel tempo, nel 2014 la Callipo Conserve Alimentari ha ottenuto un importante riconoscimento; infatti è stato emesso un francobollo ordinario del valore di € 0,80 dedicato all’azienda nella serie tematica “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico”. Oltre ai successi conseguiti negli anni, ciò che contraddistingue l’azienda è la “scelta aziendale” di eseguire l’intera lavorazione  esclusivamente in Italia nel proprio stabilimento di Maierato (VV).

Azienda Callipo
Azienda Callipo

Una politica, quella di non delocalizzare la produzione, che ha permesso all’azienda di navigare in acque a volte difficili ma con l’orgoglio di portare in poppa la bandiera del Made in Italy. La loro lavorazione del tonno è il risultato della equilibrata combinazione tra tradizione e tecnologia e, in particolare, della cura che l’azienda presta a tutto il processo produttivo, dalla selezione delle materie prime alla stagionatura dei prodotti fino alla loro commercializzazione.

Azienda Callipo
Azienda Callipo

Per i più curiosi come me l’azienda apre le sue porte al pubblico così da poter scoprire come avviene il processo produttivo. La mia esperienza a Maierano è stata unica ed interessante, ma soprattutto mi ha insegnato un lavoro “d’arte” che richiede sacrificio e tanta fatica. Il segreto della qualità sta proprio nella lavorazione che è il risultato di una combinazione equilibrata fra tradizione, tecnologia e cura del processo produttivo. Con una produzione di circa 5.200 tonnellate all’anno e una capacità produttiva giornaliera di circa 300.000 scatole e 35.000 vasetti di vetro, l’azienda è presente sul territorio nazionale e internazionale in tutti i principali canali distributivi.

Azienda Callipo
Azienda Callipo
Azienda Callipo
Azienda Callipo

Ecco tutte le fasi della lavorazione in breve:

sezionamento: il tonno viene congelato a bordo dei pescherecci e trasferito allo stabilimento dove vengono effettuati i controlli qualità. Dopo lo scongelamento, effettuato con acqua corrente a temperatura ambiente, il tonno viene sezionato, tagliato e lavato;

– cottura: il tonno viene cotto a vapore in modo da poter mantenere le caratteristiche organolettiche e i valori nutritivi, viene successivamente fatto raffreddare e trasferito nelle celle di condizionamento e asciugato a temperatura controllata; mondatura: una volta cotto, il tonno viene trasferito al reparto monda dove viene pulito e selezionato in base alla qualità; invasamento manuale: i filetti di tonno vengono invasati manualmente con procedimento artigianali, rispettando tutte le misure di sicurezza ed igiene previste. I filetti di tonno invasati in vetro fanno parte della linea più pregiata e l’azienda utilizza circa il 50% dei tranci lavorati per garantire ai consumatori qualità e genuinità. Quando i vasetti sono riempiti, questi vengono condotti sotto il dosatore del sale e sotto la colmatrice di olio extravergine d’oliva;

– sterilizzazione: i prodotti vengono trasferiti nelle autoclavi e, terminata questa fase, vengono prelevati dei campioni per essere analizzati e per verificare che il processo sia andato a buon fine.

– laboratorio e controllo qualità: il laboratorio effettua verifiche sui prodotti quali la determinazione del peso sgocciolato, la concentrazione di sale, la rilevazione della temperatura, dell’umidità ect. ect.

– confezionamento: questa operazione è completamente automatizzata e  su ogni confezione viene inserito il lotto di produzione. Inoltre il sistema garantisce la tracciabilità di filiera;

Azienda Callipo
Azienda Callipo
Azienda Callipo
Azienda Callipo

– stagionatura: questo processo ha lo scopo di garantire le qualità intrinseche del prodotto e varia a seconda dei formati. I tempi non superano comunque quelli consigliati dagli enti di certificazione e donano al tonno Callipo il gusto eccellente che tutti conoscono!

Azienda Callipo
Azienda Callipo

La Callipo dispone di due punti vendita:

Presso lo stabilimento di lavorazione
indirizzo: S.S. 110 KM 1,6 MAIERATO (VV)
Orario di apertura: Dal Lunedì a Venerdì: 08:30  – 17:30
Tel: +39.0963.9962121

Presso la Gelateria Callipo
Indirizzo: Riviera Prangi, 156 PIZZO (VV)
Orario di apertura: Dal Lunedì alla Domenica: 09:30 – 13:30 / 14:30 – 18:30

Tel: +39.0963.9962404
Entrambi contengono l’esposizione a vetrina ed a scaffale di tutti i prodotti ittici a marchio Callipo

3 commenti

    marco

    (28 febbraio 2017 - 19:21)

    Ottima azienda , confesso che da “appassionato mangiatore di tonno” preferisco il gusto del tonno in questione a tanti altri sul mercato. Ne ho provati diversi in passato e quello Callipo è tra i miei preferiti. Sono contento che l’azienda abbia ottenuto vari riconoscimenti sopratutto se penso ad altre aziende che acquistano la materia prima all’estero ed i vasetti e spediscono il tutto in paesi dell’est per la lavorazione ed il confezionamento e poi li fanno rientrare in Italia…
    Quando compro del tonno in vasetti scelgo sempre Callipo. Detto questo,
    ritengo però che nell’articolo manchi una precisazione importante o meglio si possa riferire una informazione non precisa…. : forse 100 anni fa si lavorava tonno del mediterraneo ……..
    se non ricordo male sulle confezioni oggi sono specificate zone fao diverse dal mediterraneo.
    Nel mediterraneo dovremmo avere sopratutto del tonno rosso …le riserve residue di quel che è rimasto vengono vendute sopratutto per il mercato giapponese

    Francesco Mondelli

    (28 febbraio 2017 - 19:42)

    Lasciando l’autostrada per andare a Pizzo Calabro(non scordarsi mai del tartufo gelato)è la prima azienda che si incontra.Il prodotto è ottimo e personalmente lo trovo molto gradevole.Se pero si ha la pazienza di andare alla Marina di Pizzo cercate il piccolo laboratorio di tonno in scatola Sardanelli.Alta qualità e tagli introvabili come la Ventresca.E,come direbbe il padrone di casa,un semplice spaghetto al tonno non sarebbe più per sfigati.FM.

    Giorgia

    (1 marzo 2017 - 09:38)

    Francesco, lasciando l’autostrada, a 600 mt dall’uscita sulla strada per andare a Pizzo puoi trovare anche la Gelateria Callipo e gustare un buon tartufo oltre a gelati particolari come il noce e fichi, torrone di Calabria o miele di Amaroni.
    Ho assaggiato anche la ventresca Callipo ed è superlativa. Sono stata di recente al punto vendita vicino all’autostrada (dove vendono sia il tonno che i gelati) e con mia enorme ma piacevole scoperta ho visto che ora fanno anche confetture e ‘nduja di Spilinga. Da provare!

I commenti sono chiusi.