Campidoglio: Premio della Cucina di Roma Capitale

Letture: 114
Enzo Vizzari-Stefano Polacchi-Luigi Cremona


 di Ilaria Pipola

La suggestiva sala Promoteca del Campidoglio, martedì 19 giugno, ha ospitato la seconda edizione del Premio della Cucina per Roma Capitale, nato dall’idea dell’on. Marco Pomarici, presidente dell’Assemblea Capitolina, e da Alessandro Circiello, presidente della Federazione Italiana Cuochi della Regione Lazio (F.I.C). Un incontro molto interessante, in cui giovani chef del Lazio sono stati protagonisti con piatti della tradizione per valorizzare e promuovere i prodotti della Regione attraverso il loro talento e la loro fantasia.

Gli chef
Marco Pomarici-Alessandro Circiello-Luigi Cremona
Un momento dell'evento

 

Alcuni piatti

La cucina moderna, sostenibile e salutare sono stati i tre  temi fondamentali, discussi dai relatori presenti al dibattito, condotto dal gastronomo Luigi Cremona, che ha alternato sul palco nomi importanti, tra cui Pietro Migliacci, presidente SISA (Società Italiana Scienza dell’ Alimentazione), Silvio Borrello direttore generale Ministero della Salute, Paolo Caldana, presidente nazionale FIC, Maurizio Ferrante, direttore Ospedale Fatebenefratelli, Giuliano Manzi, storico della cucina e segretario URCL, Enzo Vizzari, direttore Guide dei ristoranti e dei vini dell’Espresso, Valeria Arnaldi, scrittrice e giornalista gastronomica, Luca Montersino, noto chef e pasticcere, Stefano Polacchi, Guida Gambero Rosso, Marco Rossetti, autore e conduttore Alice tv, Antonella Martinelli, giornalista Porta a Porta, Emilio Albertario, giornalista Tg2 Costume e Società, Carlo Raspollini, direttore Linea Verde.

La sala
Uno dei piatti

 

La pasta

 

Uno dei piatti

 

Un secondo piatto
Un dessert

 

Altri piatti
Gli chef
Ancora altri piatti

A fine dibattito gli organizzatori hanno consegnato un attestato di partecipazione a tutti gli chef presenti, per poi continuare la serata con un buffet sulla bellissima terrazza del Campidoglio, vista Roma Antica.