Campionato Mondiale di Bruxelles a Jesolo

Letture: 106
I campioni al Campionato Mondiale di Bruxelles
I campioni al Campionato Mondiale di Bruxelles

di Antonio Di Spirito

Si è aperta la 22a edizione del CMB. Quest’anno giochiamo in casa: è infatti Jesolo la città scelta per lo svolgimento della manifestazione.

Nella bellissima città balneare, incastonata nella laguna di Venezia, sono convenuti oltre 300 degustatori professionisti internazionali, per il 70% formata da giornalisti tecnici, e completata da enologi, sommelier, buyer ed importatori.

Saranno tre giorni molto intensi fra degustazioni, visite in cantina, convegni ed altre attività collaterali. Quest’anno, inoltre, sono stati pianificati una serie di laboratori didattici per illustrare e “ricordare” ai degustatori, soprattutto stranieri, le peculiarità e le caratteristiche di alcuni tra i più importanti vitigni italiani: nebbiolo, sangiovese, montepulciano d’Abruzzo, primitivo, nero d’Avola, vermentino.

A seguire una presentazione e degustazione dei vini delle denominazioni del Veneto, regione ospitante.

I campioni di vino in concorso sono 8.017 provenienti da circa 45 Paesi. Per l’Italia saranno esaminati 1.226 vini, superata dalla Spagna con 1.570 vini e dall’irraggiungibile Francia con 2.422 vini. Le Regioni italiane con maggiore presenza di vini sono: Veneto (217), Sicilia (202), Puglia (172), Toscana (136); tutte le altre regioni a seguire da un minimo di 2 ad un massimo di 97.

Ai vini saranno assegnate delle medaglie in base al punteggio conseguito nelle varie commissioni e secondo il seguente schema:

 

  • Grande Medaglia d’Oro: da 92 a 100 punti
  • Medaglia d’Oro: da 86,6 a 92 punti
  • Medaglia d’Argento: da 83 a 86,5 punti

 

Saranno assegnati, inoltre, i seguenti premi “Best Wines”:

  • Best Sparkling
  • Best White
  • Best Rosè
  • Best Red
  • Best Sweet

I risultati del Concours Mondial e tutti i vini premiati saranno annunciati il 15 maggio prossimo presso il padiglione belga, in occasione dell’EXPO Milano 2015.

I vini che NON avranno raggiunto alcun premio, rimarranno nell’anonimato