Capodrise(Ce), Pastificio Pallante

Letture: 163

 Tel. 0823.820228
www.pastificiopallante.it. info@pastificiopallante.it

di Diletta de Sio


Storia di una dynasty della pasta che comincia la sua avventura con un semplice mulino ad acqua nel 1949 per diventare un piccolo impero con ramificazioni negli Stati Uniti ed esportazioni in Germania, Canada, Inghilterra, Francia, Sud America, Australia, Africa, Asia e Giappone. Il Pastificio Pallante ha una potenzialità di oltre 600.000 quintali di pasta annuali. Tre marchi, una linea biologica anche Baby, un ufficio commerciale a New York e tra i clienti importanti trader e catene a livello mondiale. Certificato Iso 9002 (Vision 2000 già raggiunta) dall’ente Bvqui Italia e Brc (con massimo punteggio) dall’ente Britannico Cmi, ha ottenuto il riconoscimento dall’ Aiab per la produzione Biologica e Kasher per le comunità ebraiche.
 
Nel 1949 forse la famiglia Pallante non avrebbe potuto immaginare di costruire la sua ricchezza su un piatto di pasta. Ma la dieta mediterranea, ormai è certo, è il segreto di lunga vita ed oggi invece dell’antico mulino ad acqua c’è il Pastificio. Fondato nel 1966 lo stabilimento ha una potenzialità di produzione superiore ai 600.000 quintali di pasta annuali, potendo contare su 5 linee produttive (1 di pasta speciale, 2 di pasta lunga e 2 di pasta corta). Dei 25.200 metri quadri di superficie percorribili, 17.743 sono al coperto. Negli ultimi 10 anni la produzione annua è cresciuta rapidamente tanto che la produzione dello stabilimento di Capodrise ha raggiunto i 2.500 quintali giornalieri selezionando e lavorando semole. Investimenti importanti lo hanno reso tecnologicamente all’avanguardia. Costante nel controllo di qualità del prodotto finito il gruppo oggi rappresenta un modello industriale internazionale che esporta in molti paesi e che ha tra i suoi clienti importanti trader e catene a livello mondiale. I marchi aziendali rappresentano circa il 50% del fatturato e sono esportati negli Usa, in Canada, Inghilterra, Germania, Francia, Sud America, Australia, Africa e Giappone. L’altro 50% è rappresentato da marchi privati che l’azienda produce per conto della grande distribuzione organizzata italiana ed estera.
Tre linee di produzione distinte da marchi diversi si ispirano alla storia antica di Caserta, come “Pasta Reggia”, che omaggia lo storico monumento vanvitelliano e abbraccia un assortimento di 64 formati di pasta lunga, corta e bucata ed una linea completa di formati speciali. E’disponibile con packaging studiato per soddisfare le esigenze della clientela statunitense. L’etichetta “Spighe di Campo”, rappresenta la gamma di pasta più venduta in Italia, con i 22 formati normali ed un packaging accattivante che richiama l’antica tradizione molitoria di un tempo. Con la linea “Nutri Bio”, l’azienda si rivolge ai consumatori più esigenti. Si tratta di un prodotto proveniente da semola biologica speciale disponibile in 6 formati normali trafilati al bronzo e in un packaging a fondo quadro (easy open) e cartone espositore. La gamma presenta tre formati di pastine che formano la linea Baby espressamente studiata per l’infanzia. Il pastificio è certificato Iso 9002 (Vision 2000 già raggiunta) dall’ente Bvqui Italia e Brc (con massimo punteggio) dall’ente Britannico Cmi oltre che dall’ Aiab per la produzione Biologica e Kasher per le comunità ebraiche.
Le produzione a ciclo continuo su tre turni da 8 ore ciascuno può contare su una solida e flessibile capacità di confezionamento (ben 13 le macchine confezionatrici) che varia dal tipico packaging tradizionale a “cuscino” a quello a “fondo quadro” (con cartone espositore e non) con la possibilità di lavorare il bulk da 5 chili. L’intero processo totalmente automatizzato con fardellatrici meccaniche, robot pallettizzatori, navette di accompagnamento ed avvolgitori finali del prodotto finito a magazzino. L’alta tecnologia di produzione e la meccanizzazione dei processi permette di competere nei costi con prodotti di elevatissima qualità.
Anno di costituzione: 1966
Amministratore: Antonio Pallante
Responsabile commercio estero Attilio Pallante
Responsabile commercio Italia Paolo Barbagallo
Responsabile produzione Marco Pallante
Marchi: Pasta Reggia, Spighe in Campo, Nutri bio
Dipendenti: 40
Mercati di sbocco: Usa, Germania, Canada, Inghilterra, Francia, Sud America, Africa, Australia, Asia e Giappone