Casal Velino, Osteria La Cambusa

Letture: 238
La Cambusa
La Cambusa

La Cambusa
via canale Tufolo
Marina di Casal Velino (Sa)
Tel. 0974 273552

di Marco Contursi

Piccola osteria al centro di casal Velino Marina, aperta da pochissimo. Colori accesi, ambiente marinaresco, gestione familiare affidata a cortesi fanciulle, cucina di mare col pescato locale. Gli ingredienti per una bella cena di fine estate ci sono tutti. La mia è iniziata con l’antipasto “della Cambusa” che presenta vari assaggi caldi-freddi secondo il pescato del giorno e l’estro dello chef. Nel mio c’erano delle ottime alici imbottite, un totano ripieno, delle alici marinate con una piacevole insalata di mare e un assaggio di sautè di cozze e vongole, con crostino da inzuppare. Tutto buono.

La Cambusa, interno
La Cambusa, interno

Da una carta dei vini giustamente cilentana pesco il San Matteo di Rotolo, fruttato fiano cilentano proposto a prezzo buono che accompagnerà tutto il pasto. Al posto del prosecco, per chi chiedeva un aperitivo, suggerirei di prendere La Matta, delizioso spumante dell’azienda Casebianche presente in carta col Cumalè. Molto buono anche il primo, fusilli fatti a ferretto, alla marinara. Pasta fresca preparata davvero in casa e un sughetto ricco di vongole, cozze e calamaretti spillo. Frittura di paranza croccante e non unta e un ricco cartoccio di ogni ben di Dio marino (cozze,vongole, gamberone, gamberetti, scampo, triglia) a cui però mancava un quid che gli desse quella marcia in più che mi sarei aspettato da un piatto così scenografico.

La Cambusa, antipasto
La Cambusa, antipasto

 

La Cambusa, fusilli alla marinara
La Cambusa, fusilli alla marinara

 

La Cambusa, cartoccio
La Cambusa, cartoccio

 

La Cambusa, fritto di paranza
La Cambusa, fritto di paranza

Il tocco del genio l’ho trovato invece sui dolci, semplici ma ben eseguiti, e la torta ricotta e fichi con un goccio di strepitoso liquore al fico di quell’alchimista incredibile di Giuseppe Pastore di “Cilento I Sapori della Terra” , è stato un fine pasto cilentanosamente gustoso.

La Cambusa, ricotta e fichi e liquore al fico
La Cambusa, ricotta e fichi e liquore al fico

 

La Cambusa, maialino e graffe
La Cambusa, maialino e graffe

Conto sui 30 euro per una cucina di mare sicuramente valida, rispettosa della materia prima fresca e proposta in un ambiente giovane e ridente. Due passi, dopo cena, sul lungomare in cui tanti artigiani espongono concludono la serata, magari per acquistare una delle opere in legno di Saverio Scanniello, maestro intagliatore del legno d’ulivo, che espone spesso sulla passeggiata, qui a Casal Velino.

Bellissima e unica la lumaca che mi sono fatto fare apposta per la mia collezione, vero???

La Cambusa, lumaca in legno ulivo
La Cambusa, lumaca in legno ulivo

p.s. Non avete trovato il porcellino gourmet mio sodale di tante cene nelle foto?….semplice, questa sera è uscito coi suoi amici e guardate cosa è andato a mangiare…..porcellino goloso….