Caserta, al Colorito l’ultimo appuntamento dedicato alla cultura enogastronomica è il 13 ottobre con “Tutto Fritto”

Letture: 816
Colorito
Colorito

A chiudere il primo ciclo di incontri dedicati alla cultura enogastronomica di Colorito è “Tutto Fritto”, storia e degustazione dello street food napoletano. L’ultimo appuntamento si terrà il 13 ottobre alle ore 20.30. Al centro agroalimentare casertano, format innovativo del Gruppo Megamark che sorge all’interno del Famila superstore sul viale Carlo III, il prossimo giovedì si potranno conoscere le curiosità, la storia, gli aneddoti, le tendenze e le preparazioni del fritto, il mangiare ’e press, una bontà amata dai grandi ma anche dai più piccoli che viene avvolto in cartoccio o in “cuoppo” e consumato passeggiando per strada mangiando con le mani.

Il fritto, Colorito
Il fritto, Colorito

L’incontro terminerà con la degustazione di: paste cresciute, panzarotti, frittatine di pasta, mozzarelle in carrozza, calzoncini con cicoli e ricotta e con provola e pomodoro, scugnizzielli, melenzane in carrozza, montanare, patate di Avezzano e bon bon dolci. Un laboratorio didattico-degustativo, originale e ghiotto, da far leccare i baffi.

Dato il limitato numero di posti, si consiglia la prenotazione presso Colorito o telefonando al numero 0823/1844420. Il costo del laboratorio “Tutto Fritto” comprensivo di degustazione, acqua e di un calice di vino, è di 15,00 euro a persona.

 

Colorito è sul viale Carlo III presso il Famila Superstore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>