Casolla di Caserta. La pizza napoletana per il recupero di San Rufo

17/5/2017 2.8 MILA
Borgo di Piedimonte di Casola Caserta
Borgo di Piedimonte di Casolla Caserta (fonte Vanore)

di Tommaso Esposito

Ecco, il segreto della pizza napoletana è anche questo.
Quello di mettere in campo energie inaspettate, di essere testimonial del recupero di un borgo storico con la sua chiesa antica.
Accade a Piedimonte di Casolla una frazione di Caserta.
Qui c’è Daniele Vanore con la sua trattoria di famiglia Innarone,

Antica Trattoria Innarone Daniele Vanore
Antica Trattoria Innarone Daniele Vanore

Daniele ha lasciato i fornelli da tempo per applicarsi anima e braccia alla pizza.
Ha nel cuore il riscatto di questo piccolo borgo che racchiude veri e propri tesori naturalistici, architettonici e artistici.

Borgo di Piedimonte di Casola Caserta Chiesa di san Rufo
Borgo di Piedimonte di Casolla Caserta Chiesa di san Rufo (f. Vanore)

E allora ha pensato, grazie al sostegno del Comune, di alcuni sponsor, ma soprattutto della  AVPN Associazione Verace Pizza Napoletana di avviare una serie di attività promozionali che rilancino il binomio cultura e gastronomia.
Ora ci sarà un Pizza Fest.

Pizza Fest a San Rufo
Pizza Fest a San Rufo

I forni da cui usciranno pizze napoletane saranno sistemati negli antichi cortili di questo borgo.
E seppure per una serata soltanto, nascerà e si sperimenterà, come se fosse un museo,  il primo modello in Campania di pizzeria diffusa.
Il ricavato della vendita sarà interamente destinato al restauro della chiesetta di San Rufo.

Borgo di Piedimonte di Casola Caserta gli affreschi della  Chiesa di san Rufo
Borgo di Piedimonte di Casolla Caserta gli affreschi della Chiesa di san Rufo

Una grande e bella iniziativa che merita attenzione e sostegno.

Per info qui

Un commento

    Francesco Mondelli

    (18 maggio 2017 - 10:10)

    Comunicazione di servizio.Nel mio cognome c’è una elle in più abusiva.Ho provato in vari modi ma non riesco a toglierla .A chi di dovere,Tecnici o quant’altro, chiedo per favore di provvedere.FM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *