Castel Campagnano (Ce), Fattoria Selvanova

Letture: 87

Via Castelluccio, Località Squille
0823.867261. Fax 081.2455268.
info@fattoriaselvanova.com. www.fattoriaselvanova.com

Aperto: tutto l’anno. Ferie dal 10 al 25 dicembre, l’ultima settimana di luglio e la prima di agosto
Carte di credito: visa, mastercard
Lingue parlate:  inglese, francese scolastico
Posti letto: 22 in 11 stanze. Disponibili altri 22. Tv in camera: no

Vi accoglie subito un vigneto di 14 ettari che gode di ottima esposizione, proprio a ridosso dell’antica bufalara ristrutturata in pietra tufacea locale, cotto, legno. C’è l’ampia sala per il ristorante, una veranda, un giardino ben ordinato e tanto spazio per chi ama l’aria aperta. L’azienda è sul crinale di una collina a 270 metri ed è delimitata dal fosso <Acquaviva> e dalla strada Silicata (deviazione dell’Appia Antica) usata dai Borbone per raggiungere le riserve di caccia nelle colline caiatine, ancora oggi ricche di vegetazione e rispettate dall’uomo. Le camere sono dotate di ogni comfort, dalle finestre il panorama del Taburno o del Matese, sullo sfondo la Valle Telesina. L’azienda è a certificazione biologica. Dei quasi 60 ettari, 8 sono vitati con aglianico, 2 a cabernet, gli altri a pallagrello bianco  e nero. Le uve sono vinificate in proprio. Altri punti forte delll’azienda sono l’allevamento dell’agnello laticauda, una razza tipica della zona in via di estinzione e l’olio di propria produzione Colline Caiatine dop. Si coltivano ortaggi e frutta e si allevano mucche, maiali, cavalli e gli animali di bassa corte. Dotazioni: Area di 20mila metri quadri attrezzata per pic-nic con 300 posti a sedere e bar. Per le scuole sono possibili percorsi pedagogici: semplice accesso ad altalene, scivoli, campi di calcetto, bocce, pallavolo, passeggiata alla stalla o alla sorgente. Oppure la visita guidata, la preparazione del pane, del formaggio e dei latticini, la costruzione degli aquiloni, la vendemmia e infine il week end che vedono impegnati animatori dell’azienda. Necessario prenotare.

Ristorante
Aperto dal giovedì alla domenica. Per i gruppi anche gli altri giorni su prenotazioni
Coperti: 40 più ampia disponibilità per cerimonie o meeting
La cucina è tipica campana: verdure in mille modi, zuppe di fagioli e zucche, di fiorilli, pasta fresca condita con i ragù o con i porcini, carni alla brace, dolci fatti in casa.