Castel Volturno, caseificio Marrandino: settant’anni di mozzarella di bufala campana

Letture: 443
caseificio Marrandino, il punto vendita

di Antonella D’Avanzo

Quale fervente sostenitrice dell’oro bianco e del nobile lavoro del casaro, in una splendida mattinata di primavera, col sole battente e con l’allegria e il desiderio di raccontarvi settant’anni di duro lavoro fatto con spirito di sacrificio, devozione, sudore, dedizione, rinunce ed entusiasmo, mi reco al caseificio Marrandino, situato nelle campagne che si affacciano sulla fascia costiera di Castel Volturno: territorio da secoli conosciuto per i grandi allevamenti bufalini e la produzione della mozzarella di bufala campana.

caseificio Marrandino, l’insegna

L’azienda nasce nel 1942 con Pasquale Marrandino, allevatore di bufale, che inizia produrre mozzarella di bufala trasformando piccole quantità di latte proveniente dal suo allevamento in un laboratorio artigianale a conduzione familiare. Mozzarelle, bocconcini e trecce erano avvolti in foglie di giunco, ordinatamente disposte in cassette di vimini o castagno e trasportate su carretti per poi essere distribuite nelle maggiori aree commerciali di Napoli; mentre un’altra parte di prodotto era venduto al dettaglio per pochi raffinati buongustai dell’epoca.

Dal dopoguerra agli anni 90’, periodo di crescita e di forte sviluppo dell’intera zona costiera, la casearia a carattere artigianale si espande allargando la commercializzazione della mozzarella sull’intero territorio campano e poi su quello nazionale.

caseificio Marrandino, mozzarelle, treccine, bocconcini e nodini dop

Oggi, il caseificio Marrandino è alla terza generazione ed è diventato una tra le industrie leader del settore lattiero-caseario locale, successo dovuto alla produzione di mozzarella di bufala campana dop senza dimenticare i vecchi insegnamenti dei maestri casari.

caseificio Marrandino, la formatura meccanica delle mozzarelle

Il latte bufalino destinato alla trasformazione, in parte proviene da allevamenti area dop in provincia di Caserta di cui tre in proprietà costituiti da circa 1300 capi bufalini a stabulazione semi-libera, la cui qualità è basata su una sana e naturale alimentazione dei capi e su rigidi sistemi igienico-sanitari adottati sia in allevamento, che in produzione; mentre la restante parte di latte proviene da aziende bufaline selezionate, situate in aree adiacenti al caseificio prediligendo così il concetto di filiera a “chilometro zero”. Nei circa 200 ettari dell’azienda agricola vengono coltivati nel pieno rispetto del territorio e del tutto privi di OGM, i foraggi necessari all’alimentazione delle bufale aziendali.

La lavorazione della mozzarella dop è di tipo artigianale per il mercato locale e di tipo meccanizzata per il grande mercato nazionale ed internazionale, dove Marrandino, esporta circa il 40% del prodotto dop in Germania, Francia, Belgio, Austria, Spagna, Inghilterra, Stati Uniti, Thailandia e Giappone.

Al punto vendita annesso al caseificio si possono trovare anche altri prodotti ottenuti dal latte di bufala, come la ricotta di bufala campana dop, il “caciocchione”, un formaggio con una stagionatura di 24 mesi molto richiesto da importanti ristoranti francesi; lo yogurt di bufala che per la sua dolcezza, può essere consumato come semi-freddo con l’aggiunta di cioccolato o frutta.

caseificio Marrandino, bistecca di bufalo

L’azienda Marrandino è specializzata anche nella lavorazione di carni e salumi di bufalo, infatti, questa è dotata di un moderno laboratorio munito di tutte le tecnologie necessarie, dove sono lavorate le carni fresche dei bufali provenienti da un allevamento per l’ingrasso in proprietà. Qui, le carni sezionate sono preparate per le fasi di stoccaggio refrigerato prima di essere commercializzate intere o al taglio; mentre quelle destinate alla produzione di stagionati e affettati, vengono tritate, salate, aromatizzate e speziate, infine poste in apposite celle di stagionatura all’interno delle quali l’umidità e la temperatura sono regolate automaticamente.

caseificio Marrandino, bresaola di bufalo

La casearia è presente alle maggiori fiere nazionali ed internazionali del settore e inoltre, provvista di certificazione Halal, garantisce la preparazione secondo i criteri e i valori della legge islamica che consente di esportare il prodotto nei paesi arabi assecondando le necessità del consumatore musulmano.

caseificio Marrandino, il formaggio di bufala

Tra i clienti abituali di Marrandino troviamo i calciatori della squadra del Napoli; la società di calcio da alcuni anni organizza un evento nel quale mette in degustazione i prodotti di questo caseificio.

Caseificio Marrandino S.r.l.
Via Pagliuca, 2
81030 Castel Volturno (Ce)
Tel. 0823 761164 Fax 0823 761712
Sito web: www.marrandino.it
Mail:   info@.marrandino.it
Orari di apertura: dal lunedì alla domenica dalle 08:00 alle 20:00
le domeniche invernali: dalle 08:00 alle 14:00
Visitabilità dell’azienda: per gruppi e su appuntamento

Foto di Antonella D’Avanzo

3 commenti

I commenti sono chiusi.