Cialledda fredda delle Murge con il pane di Altamura

Letture: 315
Cialledda fredda

In fondo cosa è una fetta di pane? Una metafora del mondo. Ecco a voi, più che una ricetta, una filsofia dell’orto. Qualcosa di straordinariamente buono a patto che gli ingredienti siano straordinariamente buoni.


Ce la manda Beniamino D’Agostino dall’Osteria Grano e Vino di Gravina. E noi abbiamo avuto pure il piacere di provarla!

Ingredienti per 4 porzioni

-500 g pane tradizionale di Altamura raffermo di almeno 4/5 giorni tagliato in fette spesse di almeno 3 cm;
-250 g pomodorini preferibilmente di Guaceto (in alternativa quelli del Piennolo vanno benissimo);
-100 g cipolla rossa di Acquaviva (in alternativa quella di Tropea)
-250 g cetrioli campestri (cosiddetti “caroselli”) http://www.decoratosementi.it/sementi-da-orto/cetriolo-cucumis-sativus-carosello-verde-ovale-spuredda-leccese.html
-Olio extravergine d’oliva (preferibilmente Cima di Bitonto) q.b.
-Origano selvatico
-Sale

Preparazione

1 Intingere il pane affettato in acqua fredda per ammorbidirlo (senza sfaldarlo) tenendolo a mollo pochi minuti.
2 Posare sulle fette di pane il pomodoro affettato o rotto con le mani
3 Aggiungere i “ caroselli” a fette e la cipolla rossa a strisce
4 Condire con olio sale ed origano selvatico
5 Servire a temperatura ambiente

Da bere? Il Rosé di Lulù

5 commenti

  • stefania

    (23 luglio 2010 - 14:39)

    ovvero
    pane cunzato
    in calabria

  • Denny

    (23 luglio 2010 - 15:20)

    Pan ‘mbuss in Basilicata….
    CARPE DIEM

  • Alessandro Bandini

    (3 agosto 2010 - 07:41)

    Una protopanzanella toscana?

  • Beniamino D'Agostino

    (5 agosto 2010 - 23:07)

    si ma qui la differenza la fanno gli ingredienti, il pane tradizionale di Altamura con tutto il rispetto per i pani calabresi e toscani è tutt’altra cosa, la cipolla rossa di Acquaviva fatevela raccontare da Luciano che ne ha azzannata una cruda, i pomodorini di Guaceto pure. La somma cambia decisamente il risultato. ;))

  • michele polignieri

    (24 agosto 2010 - 18:59)

    ….sostanzialmente il pane deve avere, come in questo, i pre-recquisiti che lo candidino ad essere raccontato.
    Questo è il PRESIDIO Pane Tradizionale dell’Alta Murgia lievitato con lievito madre, cioè farine da frumento e lieviti della Murgia…..la D.O.P. ” Pane di Altamura” è un’altrsa cosa….
    (http://www.presidislowfood.it/ita/dettaglio.lasso?cod=129&id_regione=13&id_tipologia=&id_mese=&lista=si)

I commenti sono chiusi.