Ciao Nonno Vincenzo, hai fatto grande la Sibilla

25/3/2017 3.8 MILA
La Sibilla in tre generazioni: Vincenzo, Luigi e Vincenzo
La Sibilla in tre generazioni: Vincenzo, Luigi e Vincenzo

Lo ricorderò così, come in questa foto del 2014 in cui si sintetizza il passaggio generazionale, il miracolo della Campania e del Sud. Nonno Vincenzo è andato via stanotte dopo una vita spesa nei campi. Silenzioso, nei suoi occhi i tempi difficili, la guerra, il colera, il terremoto. Ma anche la capacità del figlio Luigi di dare un volto alle sue vigne e fondare l’azienda. E poi il miracolo, la terza generazione, Vincenzo, che studia enologia e torna a fare una viticoltura consapevole nei Campi Flegrei.
Il rispetto per chi ha tante cose negli occhi è il primo segno di chi rispetta se stesso.
Hai seminato bene nonno Vincenzo. La tua vita in armonia con l’ambiente vale quella di cento palazzinari.

5 commenti

    Angelo D.

    (25 marzo 2017 - 09:45)

    Persona di straordinarie qualità umane. La sua profonda conoscenza della terra flegrea contagiava anche il meno appassionato. La sua puntuta ironia imperdibile!
    Vicinanza alla famiglia Di Meo.
    È grazie Luciano per la tua sempre puntuale sensibile vicinanza ai vignaioli Flegrei.

    Enrico Malgi

    (25 marzo 2017 - 11:44)

    Sentite condoglianze al sig. Luigi e famiglia.

    Docenti sms Siani Villaricca

    (25 marzo 2017 - 11:58)

    I docenti della Scuola media Siani di Villaricca lo ricordano con grande affetto. Se ne va un grande testimone della sua terra. Sentite condoglianze

    Sms Siani

    (25 marzo 2017 - 14:55)

    I docenti della Scuola media Giancarlo Siani di Villaricca ricordano con affetto don Vincenzo, testimone unico della sua terra. Sentite condoglianze

    Giulia cannada Bartoli

    (25 marzo 2017 - 15:39)

    Un pilastro della storia della Terra della Viticoltura e a Agricoltura flegrea ci lascia. Una colonna silenziosa Don Vincenzo grande lavoratore innamorato della Sua Terra ha saputo trasmettere a figli nipoti e loro famiglie solidi valori umani di solidarietà attenzione per gli altri e per la Terra. A tutta la famiglia e ai giovani nipoti che da tempo ne hanno raccolto il testimone un abbraccio di vicinanza…Adesso tocca a Voi.

I commenti sono chiusi.