Cirò Rosato doc 2015 Cantina Scala

Letture: 1494
Ciro' Rosato Doc 2015 Cantina Scala vincitore a Radici del Sud 2016
Ciro’ Rosato Doc 2015 Cantina Scala vincitore a Radici del Sud 2016

di Enrico Malgi

Sappiamo che gaglioppo, ed in parte anche il magliocco, si presta ottimamente alla vinificazione rosè al pari di tante altre specie a bacca rossa meridionali.

L’ennesima conferma viene dall’edizione 2016 di Radici del Sud, dove il Cirò Rosato Doc 2015 della Società Agricola Scala di Cirò Marina ha conquistato il primo posto assoluto nella categoria dei Rosati del Sud, così come ha decretato la giuria de I Giornalisti.

Controetichetta Ciro' Rosato Doc 2015 Cantina Scala vincitore a Radici del Sud 2016
Controetichetta Ciro’ Rosato Doc 2015 Cantina Scala vincitore a Radici del Sud 2016

La famiglia Scala ha un lungo background storico alle spalle che risale addirittura al XVII secolo, con la coltivazione dei primi vigneti e dal 1949 in poi ha sempre prodotto vini Cirò.

Maturazione in acciaio per tre mesi ed affinamento in vetro per altri due mesi prima della commercializzazione del vino. Tredici i gradi alcolici finali. Prezzo della bottiglia intorno ai dieci-dodici euro. Molto interessante.

Colore rosa intenso e brillante che fa bella mostra di sé nel bicchiere. Bouquet ricco di deliziosi effluvi di piccoli frutti del sottobosco e di agrumi, che fanno comunella con sbuffi floreali di violetta e di geranio e segnato poi da odorose brezze mediterranee e da tocchi vegetali. Il sorso entra in bocca fragrante, croccante ed etereo, risaltando una profonda espressione gustativa di pervasiva freschezza, che mitiga in parte il calore dell’alcol. Polpa succosa e concentrata. Spunti minerali e sapidità. Vino scorrevole e caratteriale, tipicamente varietale e che sfodera un ritmo dinamico ed evoluto in quinta marcia. Modulato, seducente, godibile e persistente lo slancio finale che appaga totalmente la beva. Da provare su un piatto di pasta al pomodoro, zuppa di pesce, salumi e carne bianca. Prosit!

Sede a Cirò Marina (Kr) – Località Torricelle di San Biagio
Tel e Fax 0962 32716 – Cell. 388 9320696
info@cantinascala.itwww.cantinascala.it
Enologo: Benedetto Russo
Ettari di proprietà: 38, di cui 15 vitati – Bottiglie prodotte: 40.000
Vitigni: gaglioppo, magliocco, nerello e greco bianco

2 commenti

  • Mondelli Francesco

    (11 settembre 2016 - 07:32)

    Parafrasando il nostro comune amico Massimo Corrado potremmo dire “buono ,non lo conoscevo”.Sembra interessante per cui ti chiedo gentilmente ,se possibile,la fascia media del prezzo in cui si colloca.Grazie anticipate da FM.

  • Enrico Malgi

    (11 settembre 2016 - 15:46)

    Ciao Francesco. Il prezzo della bottiglia si aggira intorno ai 10,00-12,00 euro, come riportato nel servizio. Ormai il gaglioppo calabrese ha poco da invidiare agli altri vitigni a bacca rosa del Meridione per la composizione di vini rosati.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>