Coda di Volpe 2010 Irpinia doc Vadiaperti Voto 89/100

Letture: 76
Raffaele Troisi (FotoPigna)

Uva: coda di volpe
Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

Vista 5/5. Naso 25/30. Palato 26/30. Non omologazione: 33/35

Ho nella testa il racconto di oltre trecento bottiglie e il cuore scaldato dall’armonia del gruppo di lavoro Slow Wine.
Stavolta vorrei davvero non finisse più questa sospensione nel tempo irpino e nello spazio bruciato dalla pioggia e coperto dal cielo.
Ma sono stanco.
La vedo in fondo alla sala. Sola. Sboccata e bevuta. Ma c’è ancora.
Il miraggio la trasforma in una stalattite di ghiaccio salato.
La sete mi spinge, voglio tutta la sua acidità e la trovo.
La bevo e non la sputo.
La bevo e comincia l’amore.
Non importa se chiunque può prenderla quando vuole: per fortuna non tutti hanno la cultura per esserne sedotti.

Coda di Volpe, 13 anni fa a luglio

Ciao Antonio

Sede a Montefredane, contrada Vadiaperti.Tel.0825.607270. www.vadiaperti.it. Ettari: 10 di proprietà. Bottiglie prodotte: 90.000. Fa il vino Raffaele Troisi. Vitigni: fiano di avellino, greco di tufo, coda di volpe, aglianico.