Confettura di cipolla Ramata di Montoro, ideale sui pecorini stagionati

Letture: 345
La confettura di cipolla ramata di Montoro

di Lello Tornatore – Tenuta Montelaura

Più che una confettura è una salsa dolce visto il quantitativo minimo di zucchero aggiunto e l’acidità conferita al prodotto dall’aggiunta di mosto cotto e vino bianco (Fiano di Avellino della mia vigna). Una salsetta pensata per l’appropinquarsi delle lunghe e fredde serate invernali da trascorrrere “a capo o’ fuoco”(davanti al camino), giocando con i diversi abbinamenti salsa-cibo, cibo-vino. Già ho in mente alcune chicche : prima fra tutte il bollito di piede di vitello. Si, piede di vitello con tutto il ginocchio, straricco di nervi, nervetti e tessuti connettivi vari. Anche la lingua, la coda e la guancia.

Cipolle ramate

Dovete sapere che da noi in Irpinia, i tagli per il bollito, questi sono!!! Una volta, i contadini che allevavano i vitelli, ma anche gli altri animali, lo facevano per procurarsi reddito, non per autoconsumo. Infatti, sulle loro tavole si potevano trovare solo tagli da “quinto quarto” che riuscivano a strappare, a costo zero, nella trattativa per la vendita dell’animale al macellaio. Il verbo usato per tale operazione era “franchiare”. Ma torniamo a noi…e alla Ramata. Una cipolla straordinaria per la pezzatura, per la forma, per il colore, per l’aroma, per la lunga conservazione, per la tenuta di cottura, per gli effetti benefici che il suo consumo apporta all’organismo. Sto parlando della cipolla, ma è come se parlassi di mia moglie, ed è anche in omaggio alle sue origini montoresi che questo ortaggio mi è entrato nel cuore. E questa volta, nell’eseguire la confettura, me la sono “risparmiata” la mogliettina : oltre a fare come al solito le foto, udite udite, mi sono anche sobbarcato tutto il lavoro, lo giuro!!! Ah l’amore che fa fare…

Le cipolle tagliate

Ingredienti:

5 Kg. di cipolla Ramata di Montoro

1 Kg: di zucchero di barbabietola

500 cl di Fiano di Avellino della mia vigna

1 Kg. di fichi “ro’ Ponte”(quelli piccoli piccoli…)

1 ciuffetto di alloro

1 bicchiere di mosto cotto

Procedimento:

Sbucciare le cipolle avendo cura di eliminare tutte le pellicine secche, lavarle accuratamente in acqua fredda ed asciugarle. Tagliatele in quattro parti, se siete tristi ma non riuscite a piangere e volete sfogarvi in un lungo pianto liberatorio, affettatele pure.

Affettate le cipolle
Cipolle tagliate

Non essendo in queste condizioni, ho preferito passarle al tritacarne insieme ai fichi, riducendo così il tutto in una poltiglia che ho messo in una pentola di acciaio su di un fornello medio.

Le cipolle ridotte in poltiglia

Quando il preparato inizia a sobbollire aggiungete tutti gli altri ingredienti e rimestate, rimestate, rimestate…per tutto il tempo di cottura.

Aggiungete lo zucchero
Rimestate

Quando è il tempo di cottura? Basta dirvi che sto scrivendo solo con la sinistra…(circa sei-sette ore)

7 commenti

  • enricobotte

    (24 settembre 2011 - 19:03)

    sei incontenibile!!!

  • Ron

    (24 settembre 2011 - 19:04)

    Complimenti articolo bellissimo

  • tommaso esposito

    (24 settembre 2011 - 20:23)

    Grande la proverò immediatamente.. Oggi vedo che sul blog la regina è la cipolla

  • Gianluca

    (24 settembre 2011 - 22:22)

    Che sia buona sui pecorini stagionati non lo metto in dubbio, io la proverei anche su un buon formaggio di fossa di Sogliano, non deve essere niente male…..

  • carmine

    (26 settembre 2011 - 19:19)

    quante cose belle ci manda nostro Signore e chi le fa ancora…..

  • Nicola Barbato

    (29 settembre 2011 - 08:33)

    Gentili Signori,
    ci pregiamo presentarVi la nostra azienda agricola, produttrice di Cipolla Ramata di Montoro.
    La storia della nostra azienda è significativa della trasformazione avvenuta nell’orticoltura Montorese.
    Gaia società semplice agricola nasce dalle origini e dalle tradizioni di giovani imprenditori che hanno recepito le potenzialità delle coltivazioni tradizionali della nostra terra.
    Tra queste coltivazioni , si annovera un prodotto genuino come la “Cipolla Ramata di Montoro” coltivata da secoli in tutta la Valle dell’Irno.
    Infatti, oggi ci dedichiamo alla coltivazione di questo ortaggio della Biodiversità del “made in Italy”, con un solo grande obiettivo, fare produzioni di alta qualità.
    Il controllo della filiera produttiva a partire dalla coltivazioni in campo è un punto di forza del sistema aziendale in quanto tutte le attività operative vengono gestite tramite il supporto di tecnici qualificati che contribuiscono costantemente a conformarsi ad un rigido disciplinare rispondente tra l’altro a parametri restrittivi definiti con la GDO e controllati da un organismo di controllo conforme a norma UNI EN 45011.
    L’obiettivo strategico della nostra Azienda è di soddisfare le esigenze di una Clientela sempre più attenta ai parametri qualitativi – nutrizionali – salutistici degli alimenti salvaguardando al massimo la componente edonistica e richiedendo un prodotto di elevato servizio.

    Tale presupposto è fattore preponderante nelle scelte strategiche aziendali e nell’attività quotidiana svolta al servizio del consumatore.
    Per ottenere risultati eccellenti è stato necessario organizzare la filiera produttiva in maniera tale che fossero presenti talune condizioni:
    – Ascolto costante delle necessità espresse dai clienti;
    – Flessibilità produttiva;
    – Sistema decisionale rapido ed efficace.

    Le nostri produzioni di confetture e sott’olio

    Confetture e sott’olio di Cipolla Ramata di Montoro
    Cipolla Ramata di Montoro Grigliata in olio extravergine IT/Campania Vasetti vetro 250 gr.
    Filetto Cipolla Ramata di Montoro in agrodolce IT/Campania Vasetti vetro 250 gr.
    Confettura di Cipolla Ramata di Montoro all’arancia e zenzero IT/Campania Vasetti vetro 120 gr.
    Confettura di Cipolla Ramata di Montoro alla zucca e rosmarino IT/Campania Vasetti vetro 120 gr.
    Confettura di Cipolla Ramata di Montoro all’ aceto balsamico IT/Campania Vasetti vetro 120 gr.
    Confettura di Cipolla Ramata di Montoro al brandy IT/Campania Vasetti vetro 120 gr.

I commenti sono chiusi.