Contrada, Irpinia. Ricciardelli

Letture: 46

Tel. 0825.674371 e 335.8443644. Fax 0825.634370
E mail: info@agriturismoricciardelli.it Sito web: www.agriturismoricciardelli.it
Sempre aperto
Carte di credito: tutte
Lingue parlate: inglese, francese
Posti letto: 24 in dieci camere
Tv in camera: sì

L’azienda, completamente immersa nei boschi irpini, è una vera e propria isola nella quale rifugiarsi per, a scelta, fare escursioni nel verde o sulla non lontana Costiera Amalfitana, oppure per rilassarsi senza mettere il naso fuori. Infatti la posizione strategica, vicina all’uscita di Avellino Ovest dell’autostrada Napoli-Bari, ne fa un’ottima base di appoggio per visitare la Campania. Al tempo stesso tali e tante sono le opzioni offerte dentro l’azienda che le giornate trascorrono in un batter d’occhio. Il casale è stato restaurato di recente, tutto, a cominciare dall’ingresso, è curato nei minimi particolari. Gli interni sono rustici ma non folk, le camere essenziali e dotate di tutti i comfort. Un elegante salottino per conversare, ampia sala ristorante con caminetto, fuori un bel patio e un forno a legna per le serate estive in comitiva. Ovunque verde, tanta ombra e assoluto silenzio.

Ristorante:
Aperto tutto l’anno. Necessario prenotare. Coperti: 40 nella sala. E’ possibile attrezzare l’esterno anche per cerimonie.
La cucina è tipica irpinia con verdure e ortaggi a fare la parte del leone soprattutto negli antipasti: favette a zuppa, zuppa di fagioli, zeppoline alla menta, ai fiori di zucca e al rosmarino, timballi di patate o di carciofi, zucchine all’aceto e melanzane a barchetta. Di grande qualità i salumi prodotti in proprio e i latticini, da provare la crema di formaggio con noci e menta e la ricotta al pesto. Immancabile la classica pizza rustica fatta o con la ricotta o con la verdura. Tra i primi trionfo di pasta fresca fatta in casa: pappardelle ai funghi porcini e ceci macchiati al pomodoro, tagliatelle con ceci e ricotta, trofie con fagioli e guanciale di maiale. Ravioli di ricotta e melanzane al pomodoro fresco, cavatelli con broccoli e salciccia, fusilli avellinesi con pomodorini freschi e salciccia. Tra i secondi prevale la carne: oltre alla classica grigliata mista, ci sono il coniglio salvia, menta e rosmarino, il cosciotto di maiale all’aglianico, il pollo dell’azienda alla griglia e l’agnello con le patate al forno. Dolci e liquori della casa completano l’offerta, accompagnata da una seria selezioni di vini docg e doc dell’Irpinia.

Altre notizie
L’azienda, certificata Bioagricoop, si estende su 23 ettari e produce nocciole, castagne, noci, olio, mele, pere, ortaggi. Vi si allevano mucche, cavalli, vitelli, conigli, maiali e altri animali di bassa corte.

Dotazioni
Campo da tennis, piscina, tiro con l’arco, un campetto di pallavolo e uno di pallavolo, parco giochi, campo di bocce, ping pong, maneggio