Trova il lavoro, impara a fare il casaro: ecco come

Letture: 938
Professione Casaro 2016
Professione Casaro 2016

L’associazione Fortis eroga una borsa di studio a copertura totale del corso

Apprendere l’arte casearia tra tradizione ed innovazione tecnologica per essere pronti a cogliere opportunità professionali nell’ambito di un settore in costante crescita.  Dopo il grande successo delle prime due edizioni, Formamentis organizza la terza edizione del Corso Casaro che, ad oggi, ha fatto registrare un placement del 60% confermando i punti di forza di percorsi altamente professionalizzanti nel settore agro-alimentare. “Fin dal suo esordio– ha spiegato Valeria De Lise, responsabile dell’area learning di Formamentisquesto corso ha avuto grande successo perché il settore a cui si rivolge è in grande espansione, così come la richiesta da parte delle aziende del territorio, di professionisti sempre più specializzati. Ci rivolgiamo a giovani diplomati in cerca di prima occupazione, persone già impiegate nel settore o che hanno l’esigenza di completare la preparazione teorica”. Il corso, che sarà presentato ufficialmente venerdì 16 settembre alle 10.00 presso il Caseificio Mail (via delle Industrie – Bellizzi) prevede una durata complessiva di 500 ore, di cui 100 di aula, 200 di laboratorio e 200 di stage

 

La didattica sarà organizzata in rapporto alle capacità, agli interessi e ai ritmi di apprendimento di ogni partecipante. Al fine di stimolare la collaborazione tra gli allievi, saranno utilizzati modelli esperienziali focalizzati sugli aspetti motivazionali espressi dai reali interessi dei discenti. In particolare saranno attivate metodologie quali: lezioni frontali; lavori di gruppo; esercitazioni pratiche; visite guidate e stage. Sono inoltre previste verifiche, intermedie e di fine corso, mirate alla valutazione delle competenze acquisite.  I caseifici sono individuati tenendo conto sia di motivazioni tecniche (legate all’applicazione pratica delle nozioni teoriche acquisite dai corsisti) sia del rispetto delle norme di sicurezza sui luoghi di lavoro. Durante lo stage, presso noti caseifici campani,  ogni corsista potrà applicare le nozioni teoriche apprese durante il corso e acquisire la preparazione pratica necessaria per completare la formazione.

Inoltre sono previsti, durante l’intero percorso formativo, processi di accompagnamento al lavoro. I partecipanti verranno seguiti da  docenti ed esperti del settore nelle attività necessarie per approcciarsi al mondo del lavoro: stesura del curriculum vitae e della lettera di presentazione; tecniche adeguate per affrontare un colloquio, gestire l’ansia e trasmettere la giusta motivazione in fase di selezione. L’associazione Fortis mette a disposizione una borsa di studio a copertura integrale dei costi del corso. L’accesso è subordinato al sostenimento di un test di valutazione. Inoltre ai partecipanti è data la possibilità di richiedere un finanziamento presso l’istituto di credito Cassa Rurale ed Artigiana di Battipaglia

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>