Dieci posti del buon mangiare in questi due ponti di Primavera

Letture: 217

Ci sono posti capaci di rigenerarvi, regalarvi una bella giornata con la famiglia, il vostro amore o per scoprire una persona. Li abbiamo scelti perché sono buoni e perché la sera a letto vi ricorderete di quello che avete mangiato e non dei soldi che avete speso. Allora, prenotate e partite.
Eccoli

Castel di Sasso, Agriturismo Le Campestre

Agriturismo Le Campestre, la famiglia Lombardi

 

Pozzuoli, Abraxas Osteria

Abraxas Osteria. Nando Salemme

Mercato San Severino, Osteria del Castello

Osteria del Castello, Rinaldo Ippolito e Roberta Ascolese

Santo Stefano del Sole, Agriturismo A Casa di Susanna

Agriturismo A Casa di Susanna, Susanna Fioretti, mamma Mariangela e papà Giovanni

Puglianello, Il Foro dei Baroni

Il Foro dei Baroni, Raffaele D’Addio

 

Minervino Murge, Masseria Barbera

Riccardo Barbera, mente e cuore di Masseria Barbera

 

Camigliatello Silano, La Tavernetta di Pietro Lecce

La Tavernetta, Pietro Lecce – foto di Giovanni Gagliardi

 

Civitella del Tronto, Zunica 1880

Al centro Daniele Zunica con i ragazzi dello staff

 

Genazzano, Aminta Resort

Aminta Resort, Marco Bottega ed Elisa Cassanmagnago

 

Campagnano di Roma, Iotto

Iotto, la lasagna col sugo alla vaccinara
Funghi d’autunno

11 commenti

  • Carlo Guarino

    (1 novembre 2013 - 13:40)

    Sono stato diverse volte a Castel di Sasso presso l’Agriturismo ” Le campestre”.Ogni volta ho provato emozioni diverse grazie alla calorosa accoglienza e alla maestrale professionalita’ della famiglia Lombardi ,persone semplici dal cuore grande.Ho assistito anche ad una cerimonia nuziale celebrata dalla famiglia di Emanuel nel forno di casa :hanno unito in matrimonio l’asprino di Cesa con la mela annurca caiatina.Profumo e sapore indelebili
    Carlo

  • Salvatore Luongo

    (15 marzo 2014 - 12:17)

    Come si fà,in una giornata di primavera, a non andare da Manuel &C. per trascorre una giornata di ottima cucina,accoglienza calorosa e un panorama da piccola Svizzera dell’Alto casertano!

  • Sanfedista

    (6 settembre 2014 - 12:26)

    Pessima esperienza da Abraxas.
    Civitella del Tronto: l’ultima fortezza borbonica conquistata, dopo una lunghissima strenua difesa, dagli invasori piemontesi. Un luogo dove recarsi in pellegrinaggio.
    Viva ‘O Rre Nuosto!

  • giancarlo

    (7 settembre 2014 - 23:28)

    ma sono sempre gli stessi.

  • maria

    (1 novembre 2014 - 13:56)

    Provate Le Gourmet a Sperone il menu’ varia tutte le settimane.Per aggiornamento del menu’ facebook Hosteria Le Giurmet oppure Caramiello Giuseppe.

  • alessandro

    (20 marzo 2015 - 11:48)

    ma daiiii……………………………..

  • Andrea "Pepe Carvalho" Pignataro

    (20 marzo 2015 - 16:23)

    mmmmh, da Lecce il posto più vicino sta a 200km… secondo me trovo di meglio (molto meglio) a 50km da me o giù di li… Dio benedica Tommaso Esposito e le sue vacanze in Salento, se no sai che tristezza… :-D

  • emiliana

    (24 aprile 2015 - 16:53)

    Pubblicate sempre gli stessi locali per mesi ….e come se cristo si fosse fermato solo in questi locali … ma cambiate ogni tanto ….ci sono tanti locali che meritano perché non pubblicarli …non ditemi quali sono perché non ve lo dico ….considerando che vuoi siete gli esperti del settore …

  • Marcello

    (25 aprile 2015 - 11:50)

    E’ vero sempre gli stessi, ma cagnat’ nu’ pok’…

  • velia

    (25 aprile 2015 - 15:17)

    Effettivamente vorremmo che questi esperti di enogastronomia iniziassero a girare di piu e scovare nuovi locali siamo stanchi di vedere sempre gli stessi. Locali meritevoli esistono quindi perché accade ciò. Bhoooo mi sembra strano.

  • alex

    (26 aprile 2015 - 17:23)

    Io la penso come velia…..ma visto che non lo fanno loro..facciamolo noi: fuori altre locations!!!!
    Grazie

I commenti sono chiusi.