Costacielo Uvaggio Rosso Campania Igt 2012 | Voto 85/100

Letture: 149
Costacielo Rosso Campania Igt 2012 Lunarossa

Lunarossa Vini e Passione

Uve: aglianico e cabernet sauvignon
Fascia di prezzo: 9,00 euro in enoteca
Fermentazione e maturazione: acciaio

Vista 5/5 – Naso 26/30 – Palato 27/30 – Non omologazione 27/30

Ecco qui, allora, a raccontare l’ultima etichetta che mi è capitata sotto mano. Si tratta del Costacielo Rosso Campania Igt 2012 dell’Azienda Lunarossa di Mario Mazzitelli, un blend paritario di aglianico e di cabernet sauvignon. Dopo la fermentazione, il vino è stato affinato prima in acciaio per sei mesi e poi in bottiglia per altri cinque mesi. La gradazione alcolica è di 13° C.

Controetichetta Costacielo Rosso Campania Igt 2012 Lunarossa

Il Costacielo rosso è un vino molto giovane, poco carico, non eccessivamente alcolico e connotato da una sorprendente bevibilità. Già il colore che si scorge nel bicchiere fotografa fedelmente il suo attuale status: rubino chiaro, quasi porpora, e riflessi violacei sull’unghia. All’olfatto pulsa un timbro prettamente floreale di violetta e di fruttato del sottobosco, insieme con una fresca trama vegetale e a profumi vinosi. In bocca il vino sfodera un felpato tannino, con avvolgente e piacevole tessitura.

Al palato sentore di amarene, di more, di lamponi e di ribes. L’armonia del gusto si manifesta poi con la morbidezza, la finezza, la profondità e la freschezza. Come bonus finale il vino regala sensazioni intensamente godibili. Pronto già adesso, ma si evolverà meglio con il passar degli anni. Prezzo molto interessante. Da associare a carni rosse e/o bianche, a minestre e formaggi non stagionati. Prosit!

Questa scheda è di Enrico Malgi

 

Sede a Giffoni Valle Piana – Via Fortunato – Lotto 10

Tel. e Fax 089 8021016 – info@viniepassione.itwww.viniepassione.it

Enologo: Mario Mazzitelli, con i consigli di Fortunato Sebastiano

Ettari vitati: 4,5

Bottiglie prodotte: 45.000

Vitigni: aglianico, cabernet sauvignon, merlot, fiano, falanghina e santa sofia.

 

 

Un commento

  • Nicola

    (10 marzo 2014 - 12:23)

    Ottimo vino per me che sono di particolare sensibilità. Bevo il constacielo gustandone l’aroma che è particolarmente gustoso.
    Bravo Mazzitelli a rappresentare il nostro territorio con prodotti con il Costacielo che è di alta qualità. Per tutti noi è un vanto.

I commenti sono chiusi.