Crisi del prezzo dell'uva, quaranta aziende agricole scrivono al Consorzio Samnium

Letture: 58

Al Presidente e al Consiglio di Amministrazione del Consorzio di Tutela “SAMNIUM”
e p.c. agli Organi di Stampa

OGGETTO: STATO DELL’ARTE SULL’ ATTIVITA’ DI VIGILANZA di FALANGHINA SANNIO DOC E FALANGHINA IGT BENEVENTANO

I sotto elencati produttori chiedono di conoscere lo stato dell’arte sull’attività di vigilanza svolta da codesto Consorzio.

Tale richiesta scaturisce dalla forte preoccupazione generata dalle non confortanti notizie di mercato, che danno in ribasso le quotazioni delle uve Falanghina di oltre il 20% (venti percento).
Viste le crescenti richieste dei vini ottenuti da tali uve, sul mercato nazionale ed internazionale, da parte dei consumatori finali, si ritiene che tali ribassi non trovino giustificazione e che siano frutto di speculazione generata dalla mancata vigilanza ed errori di programmazione e commercializzazione della filiera.
Ciò premesso, considerato che la falanghina è l’ultimo baluardo contro la distruzione completa dell’economia del territorio, si invita il Consorzio ad adempiere ai propri doveri vigilando sui mercati, affinché le speculazioni in atto vengano interrotte.
A noi operatori vitivinicoli, tale attività non risulta evidente, nonostante il Consorzio già da qualche anno abbia ricevuto l’incarico Ministeriale.
Si ritiene che tale situazione sia estremamente dannosa per gli interessi diffusi, e rappresenti un danno enorme oltre che una beffa, anche in relazione alla implementazione dei controlli di filiera affidati all’ISMECERT. Tali controlli, molto onerosi per gli operatori, sono del tutto vanificati se non c’è una adeguata attività di vigilanza di esclusiva titolarità del Consorzio di Tutela.
Paghiamo ancora una volta una tassa per un servizio non prestato.
Si invita altresì il Consorzio ad organizzare, urgentemente, un tavolo di concertazione di tutti i produttori per stabilire i prezzi minimi di vendita, e porre fine all’azione di speculazione di mediatori e commercianti interni ed esterni al territorio della Falanghina del Sannio.
Se non si avranno riscontri immediati, la presente vale come voto di sfiducia all’attività di tutto il Consiglio di Amministrazione del Consorzio, per cui vi invitiamo ad agire di conseguenza.

Firmato

Foschini Flaviano
De Lucia Enrico
Amore Nicola
Ricciuti Raimondo
De Nunzio Giovanni
Pengue Mario
Di Bruno Falato Filomeno
Iacobucci Carlo
Iacobucci Armando
Foschini Luigi
Sebastianelli Angelo
Sebastianelli Silvio
Falato Carlo
Di Lonardo Carlo
Mancinelli Giovanni
Morone Umberto
Picone Giovanna
Borrelli Antonio
Colangelo Francesco
Corbo Angeloantonio
Faccioli Maria Paola
Iannella Mario
Fasulo Luisa
Ferrara Gianni
Sanzari Amelia
Pascale Ada
Venditti Nicola di Giovanni
Venditti Maria
De Lucia Cosimo
Falluto Sebastiano
Pacelli Maria
Foschini Michele
Foschini Pasqualino
Sanzari Sigismondo
Sebastianelli Silvio
Prete Filomena
Meoli Alessandro
Labagnara Milena
Sebastianelli Carlo
De Fortuna Roberto
Foschini Salvatore
Foaschini Pietro