Crocché di patate o panzarotti da fare a casa

Letture: 430
Crocché di patate

 

‘O crucchè è un altro tipico e gustosissimo protagonista delle rosticcerie napoletane, tipico cibo da strada da gustare passeggiando tra le bellezze della città. Come la frittatina o l’arancino

Ho abbinato Asprinio d’Aversa Spumante di Grotta del Sole

Crocchè di patate

Di

Ingredienti per 4 persone

  • Ingredienti
  • 1 kg. di patate a pasta soda
  • 50 gr. di burro
  • 4 uova
  • 300 gr. di fiordilatte
  • 50 gr. di parmigiano grattugiato
  • foglioline di prezzemolo
  • pan grattato
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Lessare le patate in modo che rimangano ben sode, pelarle e passarle nello schiacciapatate ancora calde.
Aggiungere alle patate 2 uova sbattute precedentemente, il parmigiano grattugiato, qualche fogliolina di prezzemolo tritato finemente, il burro, sale e pepe macinato al momento.
Impastare bene il tutto, formare con le mani i crocchè e porre all'interno di ognuno di essi 2-3 cubetti di fiordilatte ben colato precedentemente.
Passare leggermente i crocchè nell'uovo sbattuto, poi nel pangrattato in modo ben uniforme e friggerli in abbondante olio extravergine di oliva.
Asciugare su un foglio di carta

Vini abbinati: Asprinio d'Aversa Grotte del Sole

3 commenti

  • Lars

    (1 aprile 2014 - 14:33)

    Quindi come la mettiamo col fatto che alcuni pizzaioli da tre generazioni vengono osannati per un crocchè non impanato?

  • Marina Acino Ebbro

    (1 aprile 2014 - 17:10)

    E’ una ricetta casalinga e molto difficilmente a casa si riesce a creare la pastella di sola acqua e semola di grano duro. Nelle case napoletane il metodo è quello descritto in questa ricetta. E poi i commenti anonimi sono sempre poco edificanti.

  • carmine

    (3 aprile 2014 - 11:38)

    o “Crucche'” o “Panzarotto” in casa e’ fatto così,perchè deve essere succulento,saporito, ntufato, appagante, deve fare desco, convivio, uno si deve prendere tutto il tempo per mangiarlo.Quello da friggitoria ha un altro scopo:”suppuntare” deve essere agile e veloce,essenziale e richiamare alla lontana quello di casa,un sostituto insomma. Poi esistono panzarottari che fanno miracoli,andando a scovare patate,specialmente quelle abruzzesi, che friggono anche senza pastella e senza panatura, ma qua parliamo del crucchè,di un cibo per il quale vale ancora la pena commuoversi!

I commenti sono chiusi.