“Culinary Team Costa del Cilento”, primo posto assoluto agli Internazionali d’Italia di cucina

Letture: 132
il team “Costa del Cilento” durante la premiazione – foto Fashion Studio

di Diodato Buonora

Con la medaglia d’oro per la cucina calda e quella d’argento per la cucina fredda, il “Culinary Team Costa del Cilento” ha conquistato il primo posto assoluto agli “Internazionali d’Italia” di cucina, concorso gastronomico che annualmente si tiene a Carrara durante il Tirreno C.T., la fiera dedicata al settore della ristorazione e dell’ospitalità di qualità, giunta quest’anno all’edizione numero 34.

Il profumo di podio era stato già percepito durante le prove generali, che la squadra cilentana ha effettuato al ristorante “Il Giardino delle Esperidi” di Pompei, gestito dallo chef Gioacchino Nocera, anch’esso membro della squadra cilentana. I “nostri” a Carrara hanno presentato come antipasto “Cannelloni di seppia e melanzane su tappetino di gamberi, insalatina e purea di fagioli di Gorga, carpaccio e arancino ai semi di Chia, di sgombro e spuma al prezzemolo, dressing di agrumi”, poi come secondo “Lombo di agnello macerato al curcuma, tortino di patate cipolla di Tropea e pancetta con vellutata di carote, stracotto di guanciale di vitello al tartufo nero con verza e cus cus burro e salvia, giardinetto di ortaggi e formaggio fresco di bufala” e per finire il dessert “Il mango e la cioccolata” composto da “Sfera con cremoso al cioccolato e strudel alla vaniglia, bavarese al cioccolato bianco con tartare di mango e glassato al cremino di nocciola di Giffoni, sorbetto al mango, salsa di mango con frutti di bosco, macaron con nettare di mango”. Come potete notare, non è stato previsto alcun primo piatto, in quanto essendo un’abitudine tipicamente italiana, non è proposto nelle gare internazionali di cucina.  Questi i cuochi che hanno portato in alto i “colori” del Cilento: Matteo Sangiovanni (fondatore e responsabile team), Gioacchino Nocera, Ciro D’Amico, Carmine Giordano, Gaetano Iannone, Angelo Biscotti, Leo Bottiglieri, Giovanni Galderisi, Gianluca Calabrese, Antonio Triscari e Vittorio Celentano. Bisogna complimentarsi con questi professionisti che, con spirito di sacrificio, vanno a proprie spese, in giro in Europa, a rappresentare il nostro bel Cilento. Nelle ultime manifestazioni hanno conquistato la medaglia di bronzo a Basilea (novembre 2013) e la medaglia d’oro a Stoccarda (febbraio 2014).