Curiosità dal mondo: il gelato al vino al prossimo Fancy Food Show

Letture: 97
Poster del gelato al vino di Mercer’s con la mano di un sommelier che simula di reggerne il calice

di Phyllis De Stavola

Il food business mondiale si arricchisce ogni anno di nuovi prodotti innovativi per formato e per metodi di preparazione spesso presentati nel corso di Wine & Food Festival e di Showcase Day al mercato internazionale.

Dal 1955, ogni anno negli USA ha luogo il Fancy Food Show, considerato dagli americani come il primo Specialty Food & Beverage Event del Nord America, con due appuntamenti: uno estivo sulla East coast (costa orientale) (in precedenza a New York) ed uno invernale sulla West coast (costa orientale) a San Francisco alla scoperta del ‘foodie’ side della nazione e non solo.

Il prossimo Summer Fancy Food Show, alla sua 57esima edizione, avrà luogo il 10 e 11 luglio 2011
a Washington DC e non a New York. Sono già registrati 2,400 espositori da oltre 80 paesi con 180.000 specialità enogastronomiche. Saranno attesi 40.000 partecipanti potranno scoprire anche nel corso di seminari, tour e degustazioni a tema, le proposte ‘fancy’ di aziende produttrici di confezioni, formaggi, caffè, snack e di prodotti classificati come etnici, naturali e organici.

Tra gli espositori della prossima edizione, sarà presente l’americana Mercer’s, produttrice di ‘wine ice cream’ (gelato al vino). L’azienda già attiva da oltre sessant’anni con la linea ‘tradizionale’, ha lanciato nel 2007 la linea wine ice-cream. Come rilevato con orgoglio dagli addetti commerciali Mercer’s, il latte utilizzato proviene al 100% dalle fattorie dello Stato di New ed i vini dalle vigne più antiche degli Stati Uniti. Questo speciality food ha vinto il premio ‘Best New Product’ al ‘Great American Dessert Expo’ ed ha perfino ricevuto il prestigioso ‘American Masters of Taste Award’ da Napa Valley.

Mercer’s ‘wine ice-cream list’ comprende sei divertenti gusti solo per adulti: Cherry Merlot, Ala Port, Chocolate Cabernet, Peach White Zinfandel, Red Raspberry Chardonnay e, Royal White Riesling. In questo caso speciale la temperatura di conservazione deve oscillare tra i -12° e i -15° e quella di servizio poco più alta e non si può indugiare troppo una volta stappata la confezione.

Un commento

  • Torpedo blu

    (1 maggio 2011 - 16:32)

    hanno scoperto il nulla. Da almeno trent’anni in italia alcune gelaterie artigianali producono gelati con il vino

I commenti sono chiusi.