David Stark di BrewDog al pub Ottavonano di Atripalda il 16 maggio 2016

Letture: 123
David Stark di BrewDog all' Ottavonano di Atripalda il 16 maggio 2016
David Stark di BrewDog all’ Ottavonano di Atripalda il 16 maggio 2016

 

Altra serata d’eccellenza birraria all’Ottavonano di Atripalda (Av) di Gianluca Polini e

Yuri Di Rito. Dopo aver ospitato Sebastian Sauer di Freigeist Bierkultur e Jean Van

Roy di Brasserie Cantillon nel mese di marzo, il pub irpino aprirà nuovamente le

proprie porte ad una grande realtà estera il 16 maggio 2016. Questa volta sarà

presente David Stark del birrificio scozzese BrewDog, per la cui disponibilità Polini

tiene a ringraziare l’associazione birraria “Birrando… Si Impara!”, la quale ha avuto

un ruolo cruciale nell’organizzazione dell’evento.

La serata prevederà anche la collaborazione, per quanto concerne il fronte

gastronomico, di Raffaele D’Addio, chef presso Il Foro dei Baroni di Puglianello (Bn).

Due gli appuntamenti per il giorno 16, vediamo quali.

– “SESSIONE VINTAGE” alle 17:30 con tre birre vintage (Devine Rebel 2008, Paradox

Islay 2007, Abstrakt 02) e assaggi di focaccia del Biscottificio Artigianale Lilià di

Ariano Irpino (Av), che d’altronde fornirà anche i taralli alla fine di questo percorso

ed all’inizio del secondo. Costo: 22 €.

– “SERATA CONVIVIALE” alle 20:30 con menu e birre che riportiamo di seguito:

Percorso d’entroterra – “Fresella al pomodoro, filetto di maiale croccante su

composta di frutta, croccante di sesamo e caprino” – Abbinato alla Punk IPA di

BrewDog

Lo mangi e la bevi – “Orzo perlato mantecato con erbette spontanee, pomodorini

secchi, tarallo e provolone del monaco” – Abbinato alla Elvis Juice di BrewDog

Dolce “A per’… …e ‘a mousse!” – Abbinato alla Abstrakt 01 di BrewDog

Costo: 23€.

Si specifica che gli assaggi di birra saranno da 20 cl.

Ancora una suggestiva iniziativa per il pub-birreria di Atripalda, che continua a fare

tendenza e mostra ancora una volta di voler esaltare le belle realtà del territorio

campano, mediante interessanti collaborazioni come quelle previste per questa

serata con Il Foro dei Baroni e Lilià.