“Dieta Mediterranea Salute e Bontà” a tavola al Casale dei Baroni di Santa Maria a Vico

Letture: 431
Casale dei Baroni. Giorgio Calabrese con Giuseppe Daddio e   Angela Lombardi
Casale dei Baroni. Giorgio Calabrese con Giuseppe Daddio e Angela Lombardi

di Antonella D’Avanzo

Un bel successo anche la seconda tappa nazionale di presentazione del libro “Dieta Mediterranea Salute e Bontà” scritto dal professore Giorgio Calabrese e dallo chef Giuseppe Daddio edito da Malvarosa, evento che si è tenuto all’Istituto Professionale Alberghiero “Fondazione Villaggio dei Ragazzi” di Maddaloni. Protagonisti, insieme agli autori, sono stati il Generale Giuseppe Alineri, commissario della Fondazione; il medico chirurgo Giuseppe Barletta direttore della “Casa di Cura San Michele”; lo chef stellato romano Antonello Colonna maestro di Daddio; il direttore della Malvarosa Editore Massimo Verde; il medico nutrizionista Silvestro Canzano che ha coordinato i lavori e i giovani allievi coinvolti per l’occasione nel servizio di preparazione e gestione del buffet della manifestazione.

Casale dei Baroni. Il libro Dieta Mediterranea Salute e  Bontà
Casale dei Baroni. Il libro “Dieta Mediterranea Salute e Bontà”

Dopo la presentazione, gli autori e gli ospiti si sono diretti per l’evento “Linea a Tavola” al Casale dei Baroni, una meravigliosa e prestigiosa residenza rurale risalente alla metà del ‘600 appartenuta al Barone Valletta, oggi del Gruppo Farina, situata nell’amena campagna di Santa Maria a Vico, accolti da Angela Lombardi, la wedding designer che gestisce la struttura, una delle più ambite nell’ambito cerimoniale della provincia.

Casale dei Baroni. Il centro tavola realizzato da Angela  Lombardi
Casale dei Baroni. Il centro tavola realizzato da Angela Lombardi

Una serata di osservazioni e considerazioni sullo stile di vita mediterraneo, di grande eleganza e convivialità con una cena degustazione di alcune pietanze e bevande tratte dal libro che rappresenta una guida educativa per chi deve dimagrire, ma anche per chi deve ingrassare e soprattutto per chi è salubre e vuole mantenere la buona forma, dove la Dieta Mediterranea sposa la grande cucina.

Ad aprire, finocchi marinati all’arancia e asparagi al vapore con yogurt e fragole.

Casale dei Baroni. Finocchi marinati all’arancia
Casale dei Baroni. Finocchi marinati all’arancia

Carciofo al fumo in due consistenze.

Casale dei Baroni. Carciofo al fumo in 2 consistenze
Casale dei Baroni. Carciofo al fumo in 2 consistenze

Si è proseguito con un primo piatto: pasta e patate con provola al forno.

Casale dei Baroni. Pasta e patate con provola al forno
Casale dei Baroni. Pasta e patate con provola al forno

E poi, con carrè di maialino da latte cotto al forno con mirto e ginepro verza ripassata e mela annurca.

Casale dei Baroni. Carrè di maialino da latte cotto al  forno con mirto e ginepro verza ripassata e mela annurca
Casale dei Baroni. Carrè di maialino da latte cotto al forno con mirto e ginepro verza ripassata e mela annurca

A chiudere, un delicatissimo dessert, “bianco mangiare” al torrone e panettone con salsa al cioccolato amaro.

Casale dei Baroni. Bianco mangiare al torrone e panettone  con salsa al cioccolato amaro
Casale dei Baroni. Bianco mangiare al torrone e panettone con salsa al cioccolato amaro

 

Casale dei Baroni. Il prof. Giorgio Calabrese e lo chef    Giuseppe Daddio
Casale dei Baroni. Il prof. Giorgio Calabrese e lo chef Giuseppe Daddio

Piatti di gusto, leggeri e soprattutto salutari.

2 commenti

  • jenko

    (20 dicembre 2015 - 14:18)

    ….fantastik….

  • Teresa

    (19 gennaio 2016 - 08:01)

    Dove si possono assaggiare i piatti di Peppe D’Addio??

I commenti sono chiusi.