Difendiamo la Fiera Enologica di Taurasi: firmate l’appello

Letture: 92

Le firme raccolte saranno consegnate in occasione della manifestazione Grandi Vini delle Piccole Vigne il 28 agosto a Castelvenere e successivamente inoltrate all’assessore regionale all’Agricoltura Gianfranco Nappi

Ecco l’appello

La Fiera Enologica di Taurasi è stata soppressa dopo undici anni senza alcuna valida giustificazione che non siano meccanismi interni di paese nei quali non vogliamo entrare.
Il Taurasi è uno dei più importanti vini rossi italiani, è un patrimonio di tutti i paesi della Docg, degli appassionati e dei consumatori. Aver abolito una festa di popolo è un grave oltraggio alla sensibilità e al coraggio di quanti in questi anni si sono impegnati nella riqualificazione del territorio, impegno tanto più duro perché portato avanti al Sud tra mille difficoltà burocratiche.
Chiediamo alla Regione Campania di riconsiderare la gestione del piano di investimenti alla luce della soppressione di una delle manifestazioni enologiche più importanti del Sud e di promuovere un Ente Fiera che gestisca in prima battuta l’evento a partire dal prossimo anno.
Invitiamo le associazioni, Slow Food Campania, l’Ais Campania, Go Wine, le organizzazioni di categoria Confagricoltura, Coldiretti e Cia, a prendere posizione contro questo gravissimo episodio che riporta indietro le lancette alla crisi del metanolo.
Viva Taurasi, Viva il Taurasi!
Luciano Pignataro e Associazione Culturale Divino Scrivere

UNISCITI ANCHE TU AL GRUPPO DEI FIRMATARI, PER UNA VOLTA OPPONIAMOCI E FACCIAMO FRONTE COMUNE CONTRO QUELLO CHE POTREBBE DIVENTARE UN PRETESTO PER ANNULLARE ALTRE MANIFESTAZIONI DEDICATE AL VINO SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE!
Per lasciare la tua firma, clicca sul link qui sotto:
FIRMIAMO

Approfondimenti sull’argomento li puoi leggere QUI e QUI

La rivista Porthos diretta da Sandro Sangiorgi ha sottoscritto l’appello
Slow Food Avellino ha aderito e invita i suoi soci a firmare
L’Ais Comuni Vesuviani ha aderito all’appello e lo rilancia invitando gli iscritti a firmare
L’Unione Coltivatori Italiani della Campania ha aderito all’appello e invita gli iscritti a firmarlo.
L’Ais Napoli ha aderito all’appello e lo rilancia invitando gli iscritti a firmare
L’Ais Modena ha aderito all’appello e lo rilancia invitando gli iscritti a firmare
Il governatore di Slow Food Campania, Nino Pascale, ha telefonato per condividere l’appello e per invitare tramite mail tutti i soci Slow Food dela regione a firmare

L’Arga Campania scrive:
<<L’Associazione Regionale Giornalisti Agricoli della Campania deplora l’annullamento dell’undicesima edizione della Fiera Enologica di Taurasi.
Auspica un intervento della Regione Campania, principale Ente erogatore della manifestazione, che appuri le cause di un episodio che penalizza gravemente la filiera vitivinicola campana e meridionale. >>

La presidente
Geppina Landolfo