Diffondere la cultura dell’olio: concorso riservato agli alberghieri

Letture: 215
Extra Chef, giuria e concorrenti
Extra Chef, giuria e concorrenti

Di Marco Contursi

L’Associazione Extra Chef, l’Associazione Oleum e la Scuola Europea Sommelier-Salerno, con il patrocinio della Regione Campania e dell’Associazione Cuochi Salernitani hanno indetto il 1° Concorso “Extra Chef” – Abbinamento di oli extravergini d’oliva salernitani alla cucina – rivolto agli studenti degli istituti alberghieri della provincia di Salerno.

oli e piatti in concorso
Oli e piatti in concorso

Un consorso per far capire l’importanza dell’olio extravergine di oliva nella cucina. Il 31 maggio presso l’Istituto ISIS “E. Ferrari”di Battipaglia, gentilmente messo a disposizione dalla Preside Prof.ssa. Daniela Palma, sempre sensibile alle tematiche inerenti la formazione degli alunni,  si è svolto il concorso tra gli studenti dei diversi istituti alberghieri che hanno abbinato, ai loro piatti, a scelta uno dei quattro evo dop Colline salernitane e dop Cilento delle seguenti aziende partners: Frantoio Torretta di Battipaglia, Frantoio Marsicani di Sicilì, Azienda Piero Matarazzo di Perdifumo, Azienda Agricola Tabano di Roccadaspide. In gara gli istituti alberghieri: IPSAR R. Virtuoso di Salerno, IS G. Filangieri di Cava de Tirreni,ISIS S. Caterina da Siena di Salerno, ISIS P. Comite di Maiori, IPSAR E. Ferrari di Battipaglia. La giuria composta era composta da Gaetano Avallone, presidente Oleum, Francesco Continisio Presidente scuola europea sommelier, Giuseppe Angrisano Chef, Marco Contursi, fiduciario slow food, Valerio Calabrese direttore museo dieta mediterranea, che hanno valutato l’abbinamento della DOP scelta con gli ingredienti e con il vino delle cantine salernitane.

La giuria del concorso
La giuria del concorso
il presidente di giuria
Il presidente di giuria
Chef Angrisani
Chef Angrisani

Questi i vincitori: I Classificato: Salvatore Campanile del Comite Maiori con il prof. Cataldo Andrea, II Classificato: Galbino Giuseppe del Filangieri Cava con il prof Coppola, III Classificato: Sacco Laura del Ferrari di Battipaglia conil  prof Bruno Fiorentino. Ai vincitori oltre alla targa la possibilità di frequentare corsi di degustazione di vino ed olio per migliorare il loro bagaglio culturale. Anima instancabile della manifestazione la Professoressa Maria Manuela Russo coadiuvata nell’occasione da Laura dal Sacco, segretaria Oleum.

Gli oli vincitori
Gli oli vincitori