Dule 2003 Cannonau Riserva Doc

Letture: 328

GABBAS GIUSEPPE

Uva: cannonau
Fascia di prezzo: da 10 a 15 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio e legno

È dal 1974 che Francesco Gabbas nella sua azienda situata sulle colline della Barbagia, tra Nuoro ed Oristano, per 30 ettari complessivi, è impegnato, nella produzione di olio e vino. Gabbas produce, probabilmente, uno dei più buoni oli extravergine d’oliva d’Italia e, per la proprietà transitiva che ci vede leader mondiali, del pianeta (su questo stesso sito lo ritrovate nella top 15 dell’amico Marco Oreggia). Si tratta dell’olio ottenuto esclusivamente dalle 1.500 piante di varietà bosana dei suoi 10 ettari di uliveti, un olio dal grande impatto gustativo al quale è difficile rimanere indifferenti. Se vi capita di incrociarlo sugli scaffali compratelo senza esitazione. I vini hanno, invece, attraversato in questi anni una fase di ripensamento culminata con la trasformazione del Dule da Igt, ottenuto con l’aggiunta determinante di altre uve, alla Doc con la scelta di puntare sull’impiego del cannonau praticamente in purezza. I risultati di questa ristrutturazione non hanno tardato a venire. Il Dule 2003 è stato, meritatamente, Super Tre Stelle nell’ultima edizione della guida “I Vini di Veronelli” e prontamente segnalato nel Breviario dei Vini 2007 di Carlo Cambi. Il colore è intenso e luminoso. I profumi sono ampi e puliti con piacevoli ricordi di lampone e prugna matura arricchiti da toni balsamici e speziati. Al palato l’alcol e gli estratti si fanno sentire anche se c’è l’acidità giusta per bilanciarne il finale. Da abbinare tassativamente al “su porcheddu”, maialino da latte arrosto aromatizzato con sale e foglie di mirto, cotto sullo spiedo.

Questa scheda è di Fabio Cimmino

Sede a Nuoro in Via Trieste, 65. Tel 0784.33745/0784.31351 Fax 0784.31351; ggabbas@tiscali.it. Enologo: Lorenzo Landi. Ettari: 30. Bottiglie prodotte: 100.000. Vitigni: cannonau, sangiovese, montepulciano, cabernet.