Le dieci migliori pizzerie napoletane della Guida di Monica Piscitelli

Letture: 271
Guida alle Migliori Pizzerie

Dove mangiare una buona pizza a Napoli e in Campania? Monica Piscitelli nella sua guida ne ha individuate 60. Di queste, dieci hanno ricevuto la menzione speciale Pala d’Oro. Eccole: dieci indirizzi sicuri dove non si può sbagliare.

Da Gennaro

Da Gennaro. A sx Gaetano Cristiano al lavoro nel 959 alla sua inaugurazione

Di Matteo

Nunzio Cacialli con il socio Enzo Giuliano, pizzaioli fotom.p.

Gorizia (sede storica)

Gianni, Salvatore senior e Salvatore Grasso, titolari di Gorizia

La Cantina del Gallo

Rosario Silvestri de La cantina del Gallo intento a friggere le Montanare

La Masardona

Enzo Piccirillo con le cugine Rosa Pastore e Rosa Vaccaro – La Masardona foto m.p.

La Notizia

Enzo Coccia studia (FotoPigna)

Pepe

Franco Pepe nel forno del Don Alfonso (Foto Marina Alaimo)

Gino Sorbillo

Gino Sorbillo foto m.p.

Starita

Antonio Starita nel suo locale foto m.p.

Umberto

 

Lorella e Massimo di Porzio che con la sorella Roberta sono Umberto

Sponsor:

Le Strade della Mozzarella

Molino Quaglia

La Strada del Vino del Vesuvio

Olio di Villa Dora

21 commenti

  • Giuseppe Del Giudice

    (10 maggio 2012 - 12:21)

    Assolutamente da andare a provare…..

  • marella

    (10 maggio 2012 - 12:43)

    Qualche pizzeria la conosciamo e concordiamo pienamente con il giudizio della Pisctelli per le altre ci stiamo attrezzando… di maggio poi è più facile andare alla carica …MONUMENTI e PIZZAAAAAAAAAAAAA
    BRAVA MONICA LA TUA GUIDA é INDISPENSABILE ANCHE PER LE ESCURSIONI FUORI PORTA!
    GRAZIE!

  • Gianni

    (10 maggio 2012 - 13:34)

    E “CAFASSO” a Fuorigrotta Via Giulio Cesare dove lo mettiamo ?

  • claudio

    (10 maggio 2012 - 14:29)

    “i Tigli” di Simone Padoan a San Bonifacio (VR) (andate pure sul sito) e capirete che anche al nord la pizza è un arte

    • Giuseppe

      (11 maggio 2012 - 16:49)

      Con tutto il rispetto, non vi conosco, stavo vedendo il vostro sito e mi sono accorto subito che la pizza è troppo alta. Il sapore magari è ottimo ma la considero magari pizza da teglia (anche se non mi sembra in teglia) non certo paragonabile con quella napoletana da forno a legno.

      • shellenberg

        (17 ottobre 2012 - 18:28)

        Focaccia a mo’ di pizza, sicuramente buonissima ma non e’ pizza.

  • Umberto

    (10 maggio 2012 - 19:51)

    Cafasso a fuorigrotta? Assurdo che nn sia nella top ten. Su alcune ( un paio ) avrei anche da ridire poi…

    • Vincenzo

      (11 maggio 2012 - 01:39)

      Attenzione abbiamo provato la vostra pizza in questi giorni…. e tutto sembrava, tranne che stare a NAPOLI ,

  • Giuseppe

    (11 maggio 2012 - 17:27)

    Sto provando le pizzerie della guida, per ora:
    grande pepe a caiazzo, ottimo starita, sorbillo, di matteo, ma la grande delusione è umberto, ci sono andato sabato scorso ed ho preso anche la specialità, la pizza con le torzelle del vesuvio; la pasta era difficile da tagliare con il coltello tanto era dura. Da retrocedere.

    • Vincenzo

      (12 maggio 2012 - 18:49)

      Anche noi siamo stati sabato e menomale che abbiamo preso le margherite…..tutto sembrava tranne che stare a Napoli. Una cosa molto positva il ristorante pizzeria Umberto ha prezzi molto contenuti vista la location.

    • Matteo

      (15 maggio 2012 - 10:50)

      E’ proprio vero che la pizza e come il calcio… ci sono 60 milioni di allenatori esperti!!! Io invece ho trovato la pizza di Umberto eccellente, soprattutto per la qualità delle materie prime… Opinioni diverse!

    • Saretta

      (16 maggio 2012 - 08:50)

      D’accordo al 100% con Matteo. Locale storico, grande famiglia alla quarta generazione da quasi cento anni e soprattutto ottima la pizza: avete fatto benissimo a segnalarla tra le dieci, non solo per la qualità (io sono rimasta sempre soddisfatta e anche gli amici che vengono a Napoli che spesso mando) ma anche per la correttezza (che a Napoli non è da poco!!!) e per l’eleganza. Magari era una pizza sbagliata, capita! Riprovare per credere!

  • diego

    (11 maggio 2012 - 20:34)

    tutto vero, ma avete mai provato DI NAPOLI a Fuorigrotta !!! non è possibile!!!!!!!!!!! andate e poi mi dite !!!!!!!! consiglio la TRIS!!!

  • Sergio Cima

    (14 maggio 2012 - 17:32)

    Mi era sfuggito questo post, necessario come quello degli amici della Gazzetta sempre sul tema pizza. Finalmente qualcuno ricorda che i pizzaioli bravi a Napoli sono ben più dei soliti due che vengono strombazzati dai media, anche se la loro pizza non sembra così stratosferica rispetto a quella dei colleghi-predecessori. La pizza è oro, per Napoli, a patto che non si pretenda di stellarla, perché la pizza d’élite è un ossimoro.

    • luciano pignataro

      (14 maggio 2012 - 17:33)

      Completamente d’accordo con te

    • shellenberg

      (17 ottobre 2012 - 18:32)

      Il problema e’ che se non la definisci d’elite non puoi farla pagare 10 euro.

  • mariapiacolandrea

    (16 ottobre 2012 - 10:21)

    effettivamente… manca Cafasso e Di Napoli…ottime. Comunque l ospitalità di Gorizia è senza pari: stoica e generosa
    con i suoi affecionados ..ma… Michele??

    • Antonello

      (16 ottobre 2012 - 12:17)

      Sicuramente la pizza è un alimento che va oltre la soggettività e determinate pizzerie sono obbbligatoriamente degne di nota, personalmente concordo con il 50% della top ten di Monica, per l’inserimento di Michele bhe non voglio esagerare ma è migliore la pizza del Trianon di fronte!!!!

      Per tutte le chiacchiere e critiche di questi ultimi giorni invece credo sia opportuno ridare anche mediaticamente a Napoli ciò che è di Napoli poichè l’arte pizza vive lì…

      • Diego

        (18 ottobre 2012 - 13:05)

        NON C’E’ MICHELE A FORCELLA NELLA TOP TEN O MEGLIO NELLA TOP FIVE??? MA SIETE IMPAZZITI O C’E’ DELL’ALTRO SOTTO QUESTA ESCLUSIONE?

  • rosaria aversano

    (16 ottobre 2012 - 12:14)

    credo che tra le top ci sia anche la pizza di don salvatore a mergellina

  • Sabino

    (17 ottobre 2012 - 20:48)

    Franco Pepe al nuovo Pepe in Grani: grande prova, una delle mejo pizze mai provate . . .
    brava Monica, gran bel lavoro
    ;-)

I commenti sono chiusi.