Efeso 2010 igt Val di Neto | Voto: 89/100

Letture: 186
Nicodemo e Paolo Librandi vignaioli di Cirò

LIBRANDI

Uva: mantonico
Fascia di prezzo: da 10 a 15 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio e legno

Vista 5/5. Naso 25/30- Palato 27/30. Non Omologazione 32/35

Efeso 2010 si presenta con un deciso colore dorato, profumi ricchi ed eleganti, con note fruttate e  agrumate, appena vanigliate, molto persistenti; al palato (quasi un blanc de noir)  è molto strutturato e, tuttavia, fine. Nel bicchiere ha una sua consistenza “densa” che in bocca si trasforma in morbidezza calda e sinuosa; di lunghissima persistenza, termina con un leggero ammandorlato amarognolo. È  decisamente un vino concepito per l’invecchiamento, sapidità, freschezza e mineralità  gli donano  grande fascino ed equilibrio, che uniscono con grande modernità, il passato di un vitigno dalla storia millenaria con la viticoltura e il gusto dei nostri tempi.

La fermentazione in legno è stata alleggerita conferendo maggiore leggiadria, facilità di beva e abbinamento. Le vigne sono a pochi massi dal bellissimo mar Jonio nell’Azienda Rosaneti a Casabona a meno di 100 metri sul livello del mare. Si vendemmia di solito ai principi di ottobre. La struttura del vino e, al tempo stesso, la sua bevibilità consentono abbinamenti sia, con piatti di mare importanti, con qualche preparazione piccante della cucina calabrese, sia, con primi piatti più semplici, a base di verdure, come le fettuccelle con vongole e asparagi, o una classica pasta e piselli con tanta cipolla bianca dolce, vista la ‘salinità’ spiccata del vino.

L’Efeso è la conferma negli anni di una serietà commerciale e di produzione: si punta verso la verticalità del vino e la profondità delle annate. Del resto in casa Librandi non poteva essere diversamente.

Questa scheda è di Giulia Cannada Bartoli

Sede a Cirò Marina, Contrada San Gennaro. Tel. 0962.31518, fax 0962.370542. Sito: www.librandi.it. Enologo: Donato Lanati. Ettari: 352 di proprietà. Bottiglie prodotte: 2.800.000 circa. Vitigni: mantonico, greco, pecorello, chardonnay, sauvignon, gaglioppo, magliocco,  greco nero, cabernet sauvignon. L’azienda produce anche olio extra vergine d’oliva da cultivar Carolea e Tonda di Strongoli.