Eloquenzia 2003 Copertino doc

Letture: 22

MASSERIA MONACI

Uva: negroamaro
Fascia di prezzo: da 1 a 5 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

Da vigne ad alberello piantate su pietra calcarea dura e tufacea ecco uno dei vini base di Severino Garofano che spinge le sue radici nella storia profonda di Copertino, una doc tradizionale dei tempi che furono, oggi condannata un po’ all’oblio se non fosse appunto, per queste esecuzioni da manuale. L’obiettivo non è quello di fare un vino da collezione, ma il risultato ci è apparso lo stesso molto confortante perché, come negli altri prodotti, siamo rimasti colpiti dalla straordinaria freschezza del negroamaro secondo uno stile moderno a cui francamente i vini salentini non ci avevavno abituato nel passato. In uscita a circa 4 euro, è un vero affare per chi vuole portare a tavola un vino tipico e di personalità, capace cioé di restare impresso nella mente e al tempo stesso abbinabile nella solida cucina meridionale che ancora sopravvive in molte famiglie e in alcune osterie. Colore rosso rubino vivo e carico, al naso è abbastanza intenso e persistente, in bocca, ripetiamo, è fresco, molto pulito, se ne va lasciando alle spalle una sensazione di eleganza compiuta dopo aver occupato tutto il palato grazie alla sua struttura in equilibrio con l’alcol e i tannini ben risolti nel corso della fermentazione. Naturalmente nella versione 2003 prevale, dopo un po’, la sensazione fruttata, non eccessiva e non cotta. Davvero una bella espressione del Salento, in ottimo rapporto tra qualità e prezzo. Sulla carne alla pizzaiola.

Sede a Copertino. Tel e fax 0832.947512. www.masseriamonaci.com. vini@masseriamonaci.com Enologo: Severino Garofano. Bottiglie prodotte: 500.000. Ettari: 16 di poprietà più 20 in fitto. Vitigni: nero di Troia, negroamaro, aglianico, montepulciano, primitivo, chardonnay, sauvignon, paglierino, malvasia bianca.