Enoteca Osteria U Baccicin Du Caru a Mele, il grande pesto di Gianni Bruzzone

2/12/2016 2.3 MILA
MELE, mortaio mezzo pieno, visione ottimistica e paradisiaca
MELE, mortaio mezzo pieno, visione ottimistica e paradisiaca

di Marco Galetti

Tra una pizza e l’altra, potrebbe, dico potrebbe, farsi strada una variabile impazzita, la voglia di pesto che non lascia scampo, assecondatela.

MELE, mortaio mezzo vuoto, pancia piena, differenza abissale dal pesto industriale
MELE, mortaio mezzo vuoto, pancia piena, differenza abissale dal pesto industriale

In didascalico, tra le foto e tra le righe, un indirizzo sicuro, il Baccicin du Caru, una rarità da preservare, tradizione e cultura dal 1890 a Mele, Genova, Genova per noi non è poi così lontana, non so per voi.

Di fianco a quest’Osteria oltre il Passo del Turchino, Gianni Bruzzone il proprietario, possiede un’enoteca che invita allo stappo plurimo, il nonno di Gianni era commerciante di vini, da qui passava la strada del vino e l’antica via del sale, oggi ci passano gli appassionati di gesti antichi e di piatti intramontabili, poco oltre, al tramonto, Genova e il mare.

MELE, scorcio, anche il contesto riserva belle sorprese
MELE, scorcio, anche il contesto riserva belle sorprese
MELE, attestato, Gianni è stato anche giudice del Campionato Mondiale di pesto al mortaio…
MELE, attestato, Gianni è stato anche giudice del Campionato Mondiale di pesto al mortaio…
MELE, mise en place, di livello
MELE, mise en place, di livello

 

MELE, focaccia, grissini, focaccia con le cipolle, parola d’ordine resistere, per quanto possibile
MELE, focaccia, grissini, focaccia con le cipolle, parola d’ordine resistere, per quanto possibile
MELE, per iniziare, due acciughine, notevoli
MELE, per iniziare, due acciughine, notevoli
MELE, frittino per continuare
MELE, frittino per continuare
MELE, gnocchi al pesto
MELE, gnocchi al pesto
MELE, pasta al pesto
MELE, pasta al pesto
MELE, pesto avvantaggiato, come il conto
MELE, pesto avvantaggiato, come il conto
MELE, il corso di pesto,
MELE, il corso di pesto

Ho fatto anche quello, con grembiule e pestello non ho dato il meglio di me nella mystery box, ma sono arrivato primo nella prova d’assaggio, qui ad un prezzo adeguato, si assaggiano molte cose degne di nota come i ravioli au toccu, ad esempio, ma il pesto è davvero qualcosa di unico e di difficilmente ripetibile, credo che posti come questi vadano salvaguardati, dall’estinzione e dall’omologazione, tornarci è un dovere oltre che un piacere.

MELE, me le sogno ancora le trenette, è buio pesto, buonanotte
MELE, me le sogno ancora le trenette

E’ buio pesto, buonanotte
Baccicin du Caru
Via Fado, 115, 16010 Fado Basso GE
Tel: 010 631804

 

3 commenti

    Fabrizio Scarpato

    (2 dicembre 2016 - 09:54)

    Per me Genova è lontanissima…

    Francesco Mondelli

    (2 dicembre 2016 - 11:30)

    Fare il “Galletti” con il pesto in un mare di pizza ha richiesto di sicuro coraggio ma “con paracadute”visto che si abbina alla pasta che il nostro padrone di casa non disdegna di sicuro.Detto questo cosa aggiungere se non i ringraziamenti per questo indirizzo per il più classico dei condimenti liguri?Unico dubbio se la stagione era la più idonea per l’ingrediente principale.FM.

    Marco Galetti

    (2 dicembre 2016 - 13:14)

    @FS,Il Turchino non è ad un passo nemmeno per me, ma c’è un pesto da fata, senza bacchetta e col pestello, che potrebbe dare adito a cattive interpretazioni…
    @FM, ad onor del vero è una segnalazione relativa agli ultimi tre miei passaggi, l’ultimo dei quali col basilico al top, mi premeva, come da te compreso, segnalare un indirizzo sicuro

I commenti sono chiusi.