Esproprio proletario al Billionaire di Flavio Briatore: sei russi si bevono 86.000 euro di Champagne e non pagano il conto

Letture: 642
Flavio Briatore ed Elisabetta Gregoracci

Classica notizia estiva che riesce a farsi largo nella giungla dei tec di agenzia: sei russi, o che si spacciavano per tali, hanno tracannato per tutta la notte un conto di 86.000 euro di champagne, Cristal per la precisione andandosene senza pagare.

Una sorta di vero e proprio esproprio proletario ancient time. Nell’autogrill di lusso della Italia berlusconiana tre tipi accompagnati da tre ragazze hanno passato tutta la notte a bere.
All’alba sono andati via mentre il proprietario dello yacht preso in fitto firmava la ricevuta fattura.
Puff, tutti spariti.
La Santaché furiosa ha subito smesso di cenare da Cracco a Forte dei Marmi per esprimere solidarietà. In fondo, dal suo punto di vista, i russi sempre comunisti son rimasti:-)

Ansa-Si sono presentati in sei, tre giovani russi con le rispettive fidanzate, nel tavolo del privè del Billionaire e hanno stappato più di 90 bottiglie di champagne Cristal, festeggiando fino all’alba, ma poi sono andati via senza pagare il conto, 86 mila euro. È successo – come riportano L’Unione Sarda e La Nuova Sardegna  – qualche notte fa nella nota discoteca della Costa Smeralda di proprietà di Flavio Briatore.  Ieri sera l’amministratore del Billionaire è andato in caserma dai carabinieri per presentare una denuncia dopo aver aspettato invano il pagamento del conto. Secondo quanto riferiscono i due quotidiani sardi, infatti, il tutto è iniziato con una telefonata, giunta da uno dei tanti yacht di lusso ormeggiati in Costa Smeralda, che chiedeva un posto riservato nell’esclusivo privè del Billionaire. I russi bevono e ballano fino a tarda notte, poi al momento del pagamento chiedono al cameriere che il conto venga recapitato in barca al comandante. Ma si trattava di un panfilo charter e sinora nessuno ha ancora pagato il conto. (ANSA).

 

14 commenti

  • Lido vannucchi

    (22 agosto 2011 - 16:32)

    Ma come e’ possibile bere in sei 90 bottiglie, da un conto approssimativo, vendute a € 300,00 ci “furbacchione” fanno € 27,000 ed il resto? In una società al momento attuale sull’ orlo del collasso sono schifato, per gli uni e x gli altri. Lido

  • Gianni Mileo

    (22 agosto 2011 - 16:32)

    (Una semplice risata di vero “gusto” ) ….ah ! ah ! ah !

  • gaspare

    (22 agosto 2011 - 18:14)

    secondo me sono trovate per riscuotere assicurazioni contro furti

  • Antonio Scuteri

    (22 agosto 2011 - 18:33)

    Le bottiglie sono in listino al Billionaire a circa 900 euro l’una
    Del resto in enoteca costano sui 250, se non di più

    Ovviamente non le hanno veramente “bevute”, impossibile bere 15 bottiglie a testa, neanche Pignataro ce la farebbe:-D
    Dai resoconti sembra che in gran parte le abbiano usate per spruzzarsi e fare gavettoni!!

    • leo

      (22 agosto 2011 - 18:59)

      Solo per questa inveterata abitudine di versarsi addosso lo champagne ripristinerei la pena capitale e la filosofia dei GULag staliniani

  • vincenzo busiello

    (22 agosto 2011 - 20:52)

    E’ tutto incredibile !
    E io non so decidere per chi parteggiare, se con briatore o se con i russi…

    • Vignadelmar

      (22 agosto 2011 - 21:24)

      Con i fratelli Russi, senza dubbio !!!
      .
      Ciao

  • Franco Ziliani

    (22 agosto 2011 - 22:38)

    anche se anticomunista viscerale, assoluto e senza esitazioni non posso che augurarmi la riapertura dei famigerati lager staliniani per i perfetti imbecilli che si sarebbero versati addosso fiumi di Cristal. Un vero insulto all’intelligenza, soprattutto in questi difficili tempi di crisi. Quanto al Billionaire lo considero uno dei posti più lontani, anni luce, dal mio sistema di pensiero. E mi ricordo quello che disse, di quel locale, ovviamente esagerando e sbagliano, l’ex Ministro di Grazia e Giustizia Oliviero Diliberto, comunista tutto d’un pezzo: http://www.repubblica.it/2006/10/sezioni/politica/diliberto-billionaire/diliberto-billionaire/diliberto-billionaire.html… Sbagliava, però…

  • Lido vannucchi

    (23 agosto 2011 - 00:40)

    Antonio da me sta a € 150,00 e sta sicuro che non ne vale uno di più. Oltre ad essere cafoni, neppure intenditori. Ciao Lido

  • Angela

    (23 agosto 2011 - 01:22)

    sicuro che tutte le 90 bottiglie sono state stappate? o conservate da parte?
    bottiglie 90 : 6 giovani = 15 BOTTIGLIE a testa, e se qualcuno ha bevuto 10 bottiglie l’altro AVREBBE BEVUTO 20 BOTTIGLIE
    è troppo strano, troppa sicurezza dei giovani, …………..spero che i Carabinieri indagheranno bene,
    e poi il comandante che per essere tale, deve essere una persona che conosce le leggi e che facendo da garante rimaneva lui incastrato …………………RIPETO E’ TROPPO STRANO

  • giancarlo

    (23 agosto 2011 - 11:03)

    il buon briatore vive su un castello di carta con milioni di debiti….appena i suoi sodali politici faranno la loro giusta fine sto pezzente sajuto scomparirà nell’oblio

  • tommaso esposito

    (23 agosto 2011 - 16:52)

    ciao

  • Andrea

    (23 agosto 2011 - 22:11)

    Con lo champagne ci hanno giocato, versato per terra, sul tavolo, spruzzato addosso, bevuto in parte.

    Ps. Peccato le 90 bottiglie non fossero molotov. Come sostiene il mio amico giapponese: accussì o Billionaire faceva una lampa.

I commenti sono chiusi.