Expo della Regione Lombardia: andate da McDonald’s, cari studenti il gelato è gratis!

Letture: 158
Expo, McDonald's e la Regione Lombardia: Valentina Aprea
Expo, McDonald’s e la Regione Lombardia: Valentina Aprea

Con l’Expo la Regione Lombardia diventa succursule della McDonald’s. “Expo è ormai alle porte e Regione Lombardia si augura che i giovani possano fruire al meglio di questo eccezionale evento”: è l’incipit della lettera rivolta ai direttori delle istituzioni formative regionali inviata dall’assessore al Lavoro e all’istruzione, Valentina Aprea. Ma per invogliare le scuole a visitare la fiera a maggio c’è anche la super offerta: andate a mangiare da McDonald’s, pagherete la metà.

Non solo, perché il pensiero va anche “ai più piccini che tipicamente mangiano l’Happy meal”, ai quali “sarà offerto gratuitamente il gelato (o equivalente)”. Insomma, nella grande esposizione dedicata al cibo, alla diversità e alla sostenibilità dell’alimentazione, gli studenti vengono invitati da un’istituzione pubblica a rifocillarsi così: con l’Happy meal.
La Aprea risponde così alla pioggia di critiche su Repubblica.it: “La nostra intenzione è favorire una maggiore affluenza dei ragazzi a Expo. Infatti abbiamo scontato anche i biglietti. McDonald’s è l’unica società che ha risposto alla richiesta e non è obbligatorio andarci. E comunque il gelato fa bene…”.
del resto i leghisti hanno già dimostrato all’Italia intera che per loro vale il detto antico Pecunia non olet

E io ancora una volta mi chiedo perché non hanno sciolto le Regioni invece della province. Roberto Maroni, l’unico sopravvissuto del cerchio magico, difende la biodiversità istituzionale ma difatto lo vedremo servire, con la sua cravatella verde, i panini della multinazionale americana.

Quando finira la dittatura dei ragionieri nelle sedi politiche?