Falanghina 2007 Campi Flegrei doc

Letture: 71

COLLE SPADARO

Uva: falanghina
Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

L’area di produzione è una delle più suggestive dell’hinterland della provincia di Napoli, Pianura è luogo conosciuto per vicende avverse ma qui ad appena due chilometri prende vita il meraviglioso parco-oasi naturale degli Astroni. L’Azienda è piccolissima, 18.000 bottiglie in tutto tra Falanghina e Piedirosso, questo vino è franco e sincero, devo ammettere una sorpresa, 12 gradi e mezzo per una Falanghina con una buona riconoscibilità di frutto; negli ultimi anni sono venute fuori aziende come funghi da queste parti, loro no, non si sono inventati, i Riccio sono coltivatori da anni, vignaioli che il vino lo hanno prodotto sempre, per consumo proprio, per la famiglia, al massimo per qualche amico, difficilmente per la vendita. Questa Falanghina è deliziosa, nel suo colore giallo verdolino, cristallino, con un naso non ampissimo ma efficace, frutta fresca, mela verde e pera, note agrumate. L’esperienza li guiderà sicuramente a traguardi ambìti, la sincerità e la franchezza non mancano. In bocca è sorprendente, freschissimo e sapidissimo, di una mineralità eccezzionale. Un bianco da bere come aperitivo, ghiacciato nelle lunghe notti flegree sulla spiaggia da Klaus a Miseno oppure sulle cruditè di Gennaro Alosco a Lucrino. La prossima estate napoletana speriamo un pò più serena, ha un’altro pretendente; Vino ed azienda da non perdere di vista.

Questa scheda è di Angelo Di Costanzo

Sede a Pianura, Contrada Spadaro 13. info 081 5871547. www.collespadaro.it info@collespadaro.it Ettari: 2 di proprietà. Bottiglie prodotte: 18.000. Vitigni: falanghina e piedirosso