Falanghina 2009 Guardia Sanframondi doc

Letture: 44
Marcellino Pascale

AIA DEI COLOMBI

Uva: falanghina
Fascia di prezzo: da 1 a 5 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

Scorre una stagione, ne passa un’altra e fanno così cinque anni da una visita all’altra: ora c’è la nuova cantina in costruzione, finita, spera, entro un anno, con sala degustazioni e un qualche stanza con vista sul Taburno. Crisi o non crisi, i produttori campani che vivono di viticoltura, non gli hobbysti, ci continuano a credere e investono.

Dopo un anno dalla vendemmia questa Falanghina ci è davvero piaciuta molto: fruttata di bianco, fresca e sapida in bocca con finale pulito e amaro. Una bella esperienza, quasi un colpo tirato alla cieca dall’anziano maestro di tennis Angelo Pizzi che continua qua con soddisfazione la sua collaborazione con Marcellino Pascale.

Se Atena piange Sparta ride. L’Aglianico soffre maledettamente, la riserva si produce giusto per tenere un pezzo di pregio da offrire a chi viene in cantina, ma il bianco vola, cavolo se vola. Eppure sono pochi i produttori che lo hanno capito, davvero mi è difficile comprendere perché si continua a piantare uva rossa in una regione sostanzialmente bianchista e con uve di grande pregio come in poche altre parti d’Italia si possono vantare.
Ma va là, in fondo le battaglie si perdono non perché si è più deboli ma per alcune valutazioni sbagliate. Anche qui, in questa azienda spiegata sul versante collinare destra del Calore, non lontano da Benevento, sotto la rocca di Guardia Sanframondi dove ogni sette anni gli sciiti, ehm, volevo dire i cattolici, sfilano in processione battendosi a sangue proprio come avviene a Najaf ogni anno. Proprio vero: la guerra si fa al vicino.
Una Falanghina tonica, un fisico asciutto ma non magro, abbinabile ai pesci e zuppe bianche senza pomodoro.
Da comprare e da bere. Ora, massimo tra un anno.

Sede a Guardia Sanframondi, Contrada Sapienza 24. Tel. 0824.817384. www.aiadeicolombi.it. Enologo: Angelo Pizzi. Ettari: 10 di proprietà. Bottiglie prodotte: 50.000. Vitigni: falanghina, fiano e aglianico