Fattoria Fibbiano, presidio toscano di sangiovese e uve autoctone

Letture: 126
Fattoria Fibbiano, i vigneti
Fattoria Fibbiano, i vigneti

di Antonio Di Spirito

Nel 1997 Giuseppe Cantoni, rientrato in Italia, acquistò l‘antica Fattoria Fibbiano, in Toscana, costruita nel 1707 sulle colline fra Pisa e Volterra. Il vecchio e fatiscente casale è stato interamente ristrutturato ed oggi è una bellissima struttura agrituristica. Contemporaneamente è stato ripulito il bosco, recuperato alcuni vecchi vigneti (2,5 ha con ceppi di oltre cento anni) e vecchi olivi. Oggi la fattoria conta su 20 ettari di vigneto, 4 ettari ad oliveto, una parte a seminativo ed il bosco. La conduzione di tutte le coltivazioni è biologica, utilizzando fertilizzanti organici prelevati da un allevamento biologico vicino.


Per esaltare il territorio e sfruttare appieno le sue caratteristiche, l’azienda ha scelto di coltivare solo vitigni tradizionali: Sangiovese, Sangiovese Forte, Sangiovese Polveroso, Canaiolo, Ciliegiolo, Colorino per i rossi, e Vermentino e Colombana per i bianchi. Le marze sono state prelevate e selezionate nei vecchi vigneti.

Tuttora l’azienda è interamente a conduzione familiare; Giuseppe è stato affiancato dai due figli:

Matteo è il responsabile marketing, mentre Nicola è l’enologo e cantiniere che segue tutta la produzione del vino.

Fattoria Fibbiano, la bottaia
Fattoria Fibbiano, la bottaia

I Vini Assaggiati

Morfeo – Metodo Classico

Bellissima tonalità di rosa antico, con un ottimo perlage; biancospino, susina e mela al naso; fruttato, freschissimo, sapido, secco e minerale;

Fonte delle Donne 2011

Vermentino e colombana in parità, vitigni tipici della zona; vino limpidissimo con riflessi verdognoli su base paglierina; le zaffate di mineralità affumicata si alternano ai profumi di fiori bianchi carnosi ed a note agrumate; al palato è fruttato e fresco, sapido e secco; il sorso è lungo e chiude con una leggera speziatura.

Sofia 2014

Rosato da sangiovese, il contatto con le bucce è durato solo 2 ore e mezza. Intensi profumi di rose e ciliegie caratterizzano il vino, mentre al palato, si caratterizza con frutta rossa, acidità e sapidità; è giovane, dinamico e molto persistente.

Le Pianette 2013

Sangiovese al 70% e colorino sono i vitigni utilizzati per questo vino, ed il rubino carico ne è la conseguenza cromatica; i profumi che spiccano sono quelli di viola e di ciliegie scure accompagnati da note minerali e balsamiche. Al palato è fruttato e fresco; il tannino è importante, ma morbido; è sapido e secco ed una nota vegetale lo accompagna in una lenta chiusura.

Casalini 2013

E’ un Chianti D.O.C.G prodotto con sangiovese per l’80% e 20% di ciliegiolo; i profumi sono quelli tipici di viola e ciliegia, mentre al palato esprime tutta la sua gioventù e la freschezza con melograno e tannini; sorso piacevole e persistente.

L’Aspetto 2012

Sangiovese e canaiolo in parti uguali; profumi di fiori rossi, viola, ciliegie, foglie di lauro e leggere note speziate; al palato si caratterizza con frutta rossa croccante, tannini morbidi e freschezza; è molto consistente e la chiusura è piacevolmente amaricante.

Fattoria Fibbiano, L'Aspetto 2012
Fattoria Fibbiano, L’Aspetto 2012

 

Ceppatella 2011

Sangiovese in purezza;freschi profumi di ciclamino e ciliegie; il sorso è fruttato e fresco, melograno e tannini ben fusi, buona sapidità e chiusura piacevolmente amaricante

L’Aspetto 2011

Molto brillante al naso, al palato concede qualche nota di polpa di frutta succosa e matura, tannini morbidi e sorso lungo.

Ceppatella 2010

Molti profumi: viola, ciclamino, rosa, ciliegia, note balsamiche; frutta croccante al palato, frutti di bosco, fragole, lamponi; al palato è fresco, consistente, molto equilibrato e dinamico; una nota di caffè chiude il sorso con un finale amaricante.

Fattoria Fibbiano, Ceppatella 2010
Fattoria Fibbiano, Ceppatella 2010

 

Fattoria Fibbiano
Via Fibbiano, 2 – 56030 Terricciola (Pisa)
Telefono/Fax +39 0587 635677
www.fattoria-fibbiano.it
wine@fattoria-fibbiano.it